Anagrafe impazzita!  (COMUNICATO FIMMG BARI)


Nel mese di agosto sono stati cancellati dagli elenchi dei medici di famiglia migliaia di cittadini.

L'anomalia Ŕ dovuta all'aggiornamento della anagrafe sanitaria a seguito della segnalazione da parte dei Comuni del cambio di residenza dei cittadini.

Il programma non ha tenuto conto che in caso di cambio di residenza nell'ambito territoriale della stessa ASL i cittadini non sono cancellati automaticamente dagli elenchi del proprio medico, salvo diversa scelta effettuata dallo stesso cittadino.

La ASL e la Regione hanno dato ampie assicurazioni che sono in atto le procedure per correggere l'errore, raittribuendo ai medici di famiglia i cittadini cancellati dai propri elenchi. Inoltre, ci Ŕ stato comunicato che nessuna decurtazione Ŕ stata effettuata dalla busta paga dei medici di famiglia.

Siamo in attesa di ricevere una comunicazione formale di quello che ci hanno comunicato nei vari incontri. In ogni caso martedý prossimo, nel corso del CPA, l'Azienda dovrÓ relazionare su quanto Ŕ successo.


Chiediamo a tutti i colleghi di vigilare e di segnalarci ogni anomalia e soprattutto se a qualcuno Ŕ stata applicata una trattenute in busta paga.