Morlacco sub-Commisario sanità Lazio

www.regioni.it

 
(regioni.it) il Consiglio dei Ministri del 17 ottobre  ha nominato, su proposta del Ministro Tremonti, subcommissario di qualificata professionalita' ed esperienza in tema di gestione sanitaria, Mario Morlacco, destinato ad affiancare il commissario ad acta nel predisporre i provvedimenti per l'attuazione del piano di rientro dal deficit sanitario nella Regione Lazio. Tale facoltà e' prevista dal recente decreto-legge n. 154 sul contenimento della spesa sanitaria''.
“C'e' stata la nomina, di intesa, del sub-commissario di governo nella persona del dottor Mario Morlacco'', ha confermato il Presidente della Regione Lazio e commissario ad Acta, Piero Marrazzo, lasciando Palazzo Chigi, dove e' stato invitato nella sua veste di commissario di governo proprio per la nomina di Morlacco. “Si tratta di una persona competente - ha commentato il Presidente - al quale auguro buon lavoro e che incontrerò nei prossimi giorni. Morlacco ha svolto funzioni nella sanità della Regione Puglia, ma anche in ambito nazionale, delle regioni e della politica del farmaco''. Marrazzo ha sottolineato che la nomina del sub-commissario ''e' stata una proposta del governo, dei ministri competenti che io ho condiviso''. “Sono al servizio dello Stato e della collettività. Se è stata fatta questa scelta, ed è utile, io sono a disposizione”, queste le prime parole riferite dall’attuale direttore dell'Ares Puglia Mario Morlacco, dopo la sua designazione da parte del governo come sub commissario alla sanità della regione Lazio. “Affiancherò il Presidente Marrazzo nella realizzazione del piano di rientro. Sono a sua disposizione”. Poi ha aggiunto: ”lavoro da quarant'anni nella pubblica amministrazione al servizio dello stato per cui non posso che essere pronto a svolgere nel migliore dei modi questo compito".
“Sulla figura di Morlacco ci sono due cose che fanno propendere per un tecnico che dovrebbe sapere: la prima è che lui è passato dalla giunta Fitto alla giunta Vendola, comunque è rimasto in un luogo dove si è lavorato per la riorganizzazione con due presidenti di coalizioni diverse e in situazioni diverse. La seconda cosa è che ha lavorato con il sistema delle Regioni, con i presidenti delle Regioni". aggiunge ancora Piero Marrazzo,
"Nei prossimi giorni invierò al Consiglio regionale e alla Commissione competente il documento sulla riorganizzazione della rete ospedaliera – assicura infine il Presidente della Regione Lazio – che rappresenta un passo decisivo per aprire la concertazione con i soggetti erogatori". Un rapporto con gli erogatori che comprende "una questione che seguiamo insieme al Governo, ed e' quella dei protocolli con i policlinici universitari. Su questo -assicura il Presidente stiamo mettendo a punto una strategia insieme ai ministri competenti per affrontare nel modo migliore la situazione”.
 
(red/17.10.08)

 

Fimmg Puglia:  in rete dal 18/10/2008