Avviso : Certificazioni Malattia Dipendenti Pubblici

 

Avviso  

In merito a quanto previsto dal Decreto Legge Brunetta n. 112/08  in  merito alle certificazioni di malattia  per inabilità temporanea al lavoro per i dipendente della Pubblica Amministrazione, la FIMMG Puglia , nelle more di ulteriori puntualizzazioni, precisa quanto segue.

1.      poiché la certificazione di malattia è un obbligo contrattuale nei confronti di tutti i lavoratori e indipendentemente dalla durata dell’assenza, i Medici di Medicina Generale devono rispettare quanto previsto dall’art. 52 dell’ACN, rilasciando sempre e in ogni caso la relativa certificazione per tutti i lavoratori (pubblici e privati);

2.      La previsione: “Nell’ipotesi di assenza per malattia protratta per un periodo superiore a dieci giorni, e, in ogni caso, dopo il secondo evento di malattia nell’anno solare l’assenza viene giustificata esclusivamente mediante presentazione di certificazione medica rilasciata da struttura sanitaria pubblica“, non può influire sui compiti previsti dal contratto (ad oggi non modificato in tal senso dal Decreto Legge) e ha effetto solo tra i rapporti datore di lavoro pubblico-lavoratore dipendente.

Spiace considerare che il Decreto legge interviene unilateralmente su compiti la cui definizione era stata dal legislatore riservata alla contrattazione con le Organizzazioni sindacali.

Fimmg Puglia:  in rete dal 04/07/2008