Comitato Permanente Regionale per la Medicina Generale del 24 gennaio 2008

 

Comitato Permanente Regionale per la Medicina Generale del 24 gennaio 2008

L’incontro è presieduto dall’Assessore Tedesco.

Preliminarmente viene posta la questione del passaggio alla dipendenza del personale medico operante nel servizio di emergenza territoriale. L’Assessore dichiara che non vi è la volontà politica ne vi sono le condizioni economiche per prevedere il passaggio alla dipendenza del personale medico del 118. Quindi nessuna trattativa in tal senso e invito al tavolo della medicina convenzionata a concludere l’accordo regionale per la riorganizzazione del servizio - ai sensi dell’ACN del 23 marzo 2005 - in tempi brevi.

Per quanto riguarda la pubblicazione delle zone carenti, la Fimmg chiede alla Regione di assumere un impegno stabilendo la data di pubblicazione. La Regione si impegna a pubblicare le zone carenti per il 118 entro 15 giorni.

La Fimmg chiede alla Regione di emanare una direttiva generale per l’applicazione della norma relativa al passaggio alla dipendenza nei PS dei medici del 118, così come previsto dall’art. 3 comma 8 LR 26/06.

Sulla richiesta dell’aumento dei giorni di ferie l’Assessore fa rilevare un ostacolo normativo per accogliere la richiesta sindacale. Si riserva di rivalutare in ogni caso tale richiesta.

Sulle tutele assistenziali vi è ampia disponibilità da parte della Regione a cercare soluzioni condivise.

Sulla richiesta dell’indennità di specificità l’Assessore ritiene impraticabile un aumento del 60% dell’onorario professionale in quanto in contrasto con l’ACN.

L’ Assessore propone come budget per la rimodulazione del sistema 118 €. 2.000.000.

Le OOSS si riservano.

La Fimmg dichiara che con la definizione del budget di €. 2.000.000 per la riorganizzazione del 118 ogni proposta sinora condivisa di rimodulazione di questo servizio è venuta meno. Qualora la riserva fosse sciolta, la Fimmg ritiene di dover ricontrattare ogni modifica e ogni nuova funzione del servizio 118 in ragione delle risorse messe a disposizione.

Sulla richiesta della Fimmg di garantire anche ai mmg le prestazioni erogate dai pediatri  per i bambini tra i 6 e 14 anni,si concorda di convocare un tavolo congiunto con i pediatri per la definizioni di tali compiti il giorno 31 gennaio.

 

Home

Utenti on line:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008