Comitato Permanente Regionale per la medicina generale del 22/11/2006

 

Comitato Permanente Regionale per la medicina generale del 22/11/2006

 

Introduce i lavori l’assessore Tedesco che comunica che la Giunta Regionale ha modificato la composizione del CPR nominando membri della delegazione di parte di pubblica il Direttore Generale Rodolfo Rollo e il Direttore Sanitario Giuseppe Lonardelli.

 

L’incontro è servito a rasserenare il clima di tensione tra le OOSS e l’assessorato alle politiche della salute che in questo periodo si era venuto a creare. La Fimmg e la Cumi hanno messo agli atti la richiesta di convocare un CPR per discutere le conseguenze della sentenza sull’art. 28 dello statuto dei lavoratori al fine di ripristinare un minimo di garanzie nell’esercizio dell’attività sindacale.

 

L’assessore ha ribadito la necessità di modificare il ruolo del medico di famiglia, in linea con le indicazioni assunte dalla Conferenza Stato Regioni e dal Ministero della Salute, e di riprendere tali tematiche a livello nazionale chiarendo il ruolo delle regioni.

 

La Fimmg ha chiesto atti concreti per arginare il clima di sfiducia che pervade la categoria nei confronti della Regione Puglia.

 

Il Comitato si è impegnato a concludere l’accordo regionale entro il 31 dicembre 2006.

 

Il comitato si riunirà tutti i mercoledì alle ore 12,00. La trattativa riguarderà dapprima le cure primarie, poi seguirà il 118, infine la continuità assistenziale e medicina dei servizi. Il comitato potrà riunirsi anche di venerdì per accelerare la trattativa.

 

Filippo Anelli

 

Home

Utenti on line:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008