Decreto 20 luglio 2000 pubblicato sulla G.U. 01/09/2000 n.204 Supp. ord. n.141. Progetto "CRONOS". Protocollo di monitoraggio dei Piani di trattamento farmacologico per la malattia di Alzheimer. Individuazione delle Unità di Valutazione Alzheimer (UVA) nella Regione Puglia ed indicazione dei relativi criteri di comportamento. 

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE SANITA' 16 febbraio 2001, n.73



IL DIRIGENTE DL SETTORE

Visto il D.Lgs. 3 Febbraio 1993 n.29;
Visto il D.Lgs. 31 Marzo 1998 n.80;
Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n.18;
Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n.7;
Vista la Deliberazione di Giunta Regionale 28 Luglio 1998 n.3261 e successive integrazioni;
In Bari presso la sede del Settore Sanità, sulla base dell'istruttoria espletata dall'Ufficio n°15, riceve dal Dirigente dello stesso la seguente relazione:
Il Ministero della Sanità, Commissione Unica del Farmaco, con Decreto del 20 luglio 2000, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 01/ 09/2000 n. 141, Supp. Ord. N.141, ha approvato il Progetto CRONOS "Protocollo di monotoraggio dei piani di trattamento farmacologico per la malattia di Alzheimer ";
Con nota prot.24/20088/521/15 del 12/9/2000, agli atti di ufficio, in armonia con quanto disposto dal su citato DMS 20 luglio 2000, furono impartite precise disposizioni a tutti i Direttori Sanitari delle strutture Sanitarie operanti in questa Regione, ai fini della individuazione delle Unità di Valutazione Alzheimer (UVA ) e relativamente:
a) ai criteri di individuazione delle UVA
b) ai criteri di arruolamemnto dei pazienti in detti Centri.
Con varie note, agli atti di ufficio, le strutture sanitarie di interesse hanno provveduto a segnalare le UVA di propria competenza;
Con nota prot. 24/19310/521/15 del 13/9/2000, al fine di dare tempestivo avvio al Progetto CRONOS, fu inviato al Ministero della Sanità - Dipartimento per la valutazione dei Medicinali e la Farmacovigilanza - un primo elenco delle Unità di valutazione Alzheimer,
Inoltre, con lettera prot..24/22302/15 del 12/10/00 ",nel trasmettere a tutti gli operatori sanitari interessati,ed alle Ditte Produttrici, il su citato elenco, furono impartite le ulteriori disposizioni in merito al Pogetto Cronos, riferite, tra l'altro, all'arruolamento dei pazienti, alla compilazione delle relative schede nonché alle modalità di acquisizione, distribuzione e conservazione dei farmaci. Modalità quest'ultime rettificate con la nota prot. 24/23216/521/15 del 26/10/2000;
con successive note prot. 24/22304/15 e n. 25658/521/15 rispettivamente del 12/10/2000 12/12/00, si provvide ad integrare, su richiesta dei Direttori Generali e/o Direttori Sanitari, l'elenco dei Centi di Valutazione Alzheimer UVA, che partecipano al Progetto CRONOS
Inoltre, al fine di rendere omogenea tutta l'attività assistenziale di che trattasi sul territorio, si è ritenuto opportuno predisporre un "DOSSIER" riguardante precisi criteri di comportamento per le Unità di Valutazione Alzheimer, suddivisi in tre parti e precisamente:
a) Aspetti generali
b) Criteri comportamentali per i Medici di Medicina generale
c) Criteri di comportamento per i Medici della UVA.
parte integrante e sostanziale del presente schema di provvedimento, composto complessivamente di numero 12 pagine dalla numero 01 alla n.12.
Pertanto, in considerazione di quanto su esposto, ed in considerazione delle ultime richieste di integrazione Centri UVA perveute a questo Assessorato - Ufficio Assistenza farmaceutica - si propone di approvare l'elenco definitivo delle Unità di Valutazione Alzheimer (UVA ) e loro articolazioni funzionali, individuate su proposta delle strutture sanitarie regionali, nonché il "DOSSIER" dei criteri di comportamento per le Unità Valutative Alzheimer,per una assistenza omogenea su tutto il territorio regionale, facente parte integrante e sostanziale del presente schema di provvedimento, composto di numero 12 pagine, dalla n. 01 alla n.12.

Elenco Unità di Valutazione Alzheimer per Aziende USL- Aziende Ospedaliere -IRCCS - Enti Ecclesiastici


BARI
Azienda Ospedaliera Policlinico
UVA - Unità Qperativa di Scienze Neurologiche:
Responsabile Prof. Livrea Paolo Direttore della Clinica Neurologia II
Unità di Raggruppamento di Psichiatria:
Prof. Piero de Giacomo
Prof. Giovanni Dello Russo

Unità Operativa di Geriatria:
Prof. Antonio Capurso

Attività - Servizio di Neurofisiopatologia:
Dr. Vito Lepore - Universitario
Dr. Bruno Tartaglione - Ospedaliero
Dr.ssa Mariafara De Caro - Psicologa.

Di prossima attivazione attività ambulatoriale integrata e coordinata dalle altre Unità Operative del raggruppamento di Scienza Neurologiche
Unità operativa del Raggruppamento di Scienze Neurologiche
Referente - Prof. Francomichele Puca - Clinica Neurologica 1
Dr. Bruno Brancasi

Medicina Fisica e Riabilitazione
Referente - Prof. Gianfranco Megna
Dr. Piero Fiore

Prof. Vito Cove!li referente - Neurologia Ospedaliera
Dr. Giuseppe Olivieri
Recapito Università di Bari - Azienda Ospedaliera Policlinico P.zza G. Cesare, 11 Bari Tel. 080/5478532 - Fax 080/5478532. E-mail
neurocli@cimedioc.umiha.it

Azienda Ospedaliera Di Venere Giovanni 23°

Presidio Ospedaliero Di Venere
UVA - U.O. di Neurologia Di Venere
Responsabile Dr. V. Santamato
Dr. L. Cotogni
Strutture ambulatoriali esterne collegate D.H.
Responsabile Dr. V. Santamato
Dott. L. Cotogni
Dott. V. De Marco- Psichiatra.
Recapito Via Osp. Di Venere Carbonata Tel. 080/5015437 Fax 808/5015438

ASL BA/1
P.O. di Andria
UVA - U.O.di Neurologia
Dr. Luigi Serlenga
L'Uva è collegata con gli altri ambulatiri dei Distretti sanitari
Recapito Andria V.le Istria Tel. 0883/299315. FAX 0883/3299458

ASL BA/2
P.O. Umberto 1 Barletta
UVA - U.O. di Neurologia
Responsabile Dott. Vincenzo Montesanti
Referente Dott. Lisanti Filippo
Collaboratori:
Dr. V. Sciruicchio
Dr. P.Tota
Recapito P.zza Umbero 1 Barletta Tel.0883/577108 Fax 0883/518362

P.O. di Trani
UVA - U.O. di Neurologia
Responsabile Dr. Vincenzo Porro
c/o Ospedale Civile di Trani Tel. 0883/483220 - Fax 0883/480261

UVA - Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Bisceglie
Responsabile Dr.ssa T.Ghezzi Psichiatra
Dr. O. Maggiolino Neurologo
Dr. M. Dell'Olio Psichiatra
Recapito Via Cavour, 1 Tel. 080/3357292 - 93

UVA - Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Barletta
Responsabile Dr. V. Delcuratolo Psichiatra
Dr.ssa A. Di Lillo Psichiatra
Dr. A. Crudele Psichiatra
Recapito Tel. 0883/577955-953 fax 0883/577959
Articolazione periferica CSM Trani Tel. 0883/483272
Neurologo di riferimento per entrambi i Centri Dr. O. Maggiolino c/o Centro Uva SPDC Bisceglie.

Istituti Ospedalieri- Centri di Riabilitazione

UVA Sede Bisceglie
Responsabile Dr. Mauro Minervini Neurologo
Recapito - Casa Divina Provvidenza via G. Bovio 76 Tel. 080/3994111

ASL BA/3
UVA - Dipartimento Salute Mentale
Responsabile Dott. Salvatore Cotugno Recapito Via Mestre 22 Altamura (BA)

Distretti collegati all'UVA:
Comune di Gravina - Poggiorsini: Servizio Psichiatrico Ospedaliero di Diagnosi e Cura c/o Ospedale di Gravina di P.
Responsabile- Dr. Ennio Ripa Psichiatra

Comune di Altamura - U.O. Centro di Salute Mentale 1 - Via Bari 201
Responsabile -Dr. F. Viti Psichiatra

Comune di Acquaviva - U.O. Centro di salute Mentale 2 - Via
Carnevale Acquaviva delle F.

Comune di Santeramo - Ambulatorio Centro Salute Mentale 2 Via Derna, 109
Responsabile- Dr. Leonardo Barbara Psichiatra

Comune di Cassano Murge -Poliambulatorio Distrettuale P.le Tampona 1
Responsabile- Dr.ssa Lucia Laddaga

Comuni di Grumo Appula, Sannicandro e Toritto ambulatorio CSM 2,
c/o P.O. Grumo Appula;
Comuni di Palo del Colle e Binetto ambulatori DSS 3 Recapito Via
Responsabile Dr. Troilo
Villafranca Palo del Colle Tel. 080/3108111 Fax 080/3118610

ASL BA/4
UVA - Dipartimento di Salute Mentale
Responsabile Dr. Pasquale Chianura
c/o ex P.O. CTO L.mare Starita, 6 Tel. 080/5842503 Fax 808/5842410
Articolazione Dipartimento Salute Mentale (I Medici sono Neurologi e Psichiatri) e Distretti Socio Sanitari(I Medici sono Geriatri):

C.S.M n. 1
Ambulatorio Carbonara - Ceglie - Loseto Via Osp. Di Venere Tel. 808/5653481
Centro Modugno Via P: Elena, 58 Tel 080/5320491
Dr.ssa Abbondanza Annunziata
Dott. Bargelloni Luigi
Dr. Maffei Vito
Dr. Carusi Stefano
Dr. Elia Benedetto

C.S.M. n. 2
Ambulatorio Adelfia . Via Rossini 1 Tel. 080/4594099
Ambulatorio Noicattaro Via Verdi, 97 Tel. 080/4796602

Centro Triggiano, Via Casalino, 20 Tel.080/4680340
Ambulatorio Valenzano, L.go Marconi, 18 Tel. 080/4680390
Ambulatorio Capurso Via Beato Egidio, 13 Tel 08074680363
Dr.ssa Labellarte Giuseppina
Dr. Di Cagno Vito
Dr. Ferrandini Michele
Dr. Menolascina Vito
Dr. Sgaramella Alfredo
Dr.ssa Piemontese Maria Antonietta

C.S.M. 3
Centro Murat/Madonnella/Libertà/S. Girolamo - Via A. Vaccaro, 47 Tel. 080/5540122
Dr.ssa Pinto Rosa
Dr.ssa Germano Rossana
Dr.ssa Scorpiniti Francesca
Dr. Valente Roberto
Dr.ssa Ciciolla Elena

C.S.M. 4
Centro Picone PoggioFranco/Japigia/Torre a Mare Via Pasubio,173 Tel. 080/5575262
Dr. De Michele Michele
Dr.ssa Desiderato Erminia
Dr. De Giglio Rosario

C.S.M. 5
Ambulatorio Carrassi/S Pasquale/Mungivacca Via Dei Mille, 29 Tel. 080/5726257
Dr.ssa Buonsante Maristella
Dr. Cantalice Filippo
Dr. Franco Gioacchino
Dr. Leo Ettore
Dr. Lonigro Luigi
Dr.ssa Tubito Marisa
C.S.M. 6
Servizio S. Paolo Via Toscana,22 Tel. 080/5376208
Servizio S. Spirito/Palese Via Fiume, 8/B tel. 080/5337451
Servizio Bitonto Via Mazzini, 148 Tel. 080/3743291
Dr.ssa Ruccia Maria
Dr.ssa Lueci Mari Grazia
Dr. Labriola Paolo
Dr. De Flaviis Andrea
Dr. Caracciolo Giuseppe

P.O. San Paolo - Servizio di Neurologia
Dr. Cacudi Nicola
Dr.ssa Lorusso Nicolina

Presso le strutture ambulatoriali distrettuali di seguito indicate sono inserite le unità geriatriche

Dr.ssa Giuliana Cozzi
Poliambulatori dei Distretti:
Distretto n. 1 (S. Paolo, Palese, Santo Spirito)
Distretto n3 e n. 4 (Picone. Poggiofranco, Japigia, Torre a Mare)
Distretto n. 5 (Carrassi, S. Pasquale, Mungivacca)
Distretto n.10(Adelfia, Capurso, Cellamare, Noicattaro,
Triggiano,Valenzano)

Dr.ssa Immacolata Pavese
Poliambulatori dei Distretti:
Distretto n. 2 (Carbonara, Ceglie, Loseto)
Distretto n. 6 (Libertà, Marconi, S. Girolamo)
Distretto n. 7 (Murrat, S. Nicola, Madonnella)
Distretto n. 9 (Modugno, Bitetto, Bitritto)
Distretto n. 11 (Mola, Rutigliano).

P.O. Bitonto Divisione di Medicina Generale

UVA Centro di diagnosi e cura del decadimento mentale
Responsabile Dr. Vincenzo Lattanzi
Collaboratori:
Dr.ssa Grazia De Paolo Geriatra
Dr. Paolo Baldassarre
Recapito Via M. Santoro Bitonto Tel/fax 080/3710274

ASL BA/5
P.O. Putignano - Noci
UVA U.O. Di Neurologia
Responsabile Dr. Francesco Valluzzi Neurologo
Dr.ssa Paola Cosmo Neuropsicologa
Dr. Dario Grossi Neurofisiopatologo
Recapito Via Carafa Balì Putignano (BA) Tal.080/4050429 FAX 080/4050430

P. O Conversano
UVA - Centro di riferimento
Responsabile Dott. Domenico Anaclerio - Neurologo
Dott. Bruno Maggio - Neurologo e Psichiatra
Dott. Luigi Giampiero- Neurologo
Dipartimenti collegati
Dipartimento di Salute Mentale
Dott.ssa Caterina Arvizzigno - Psichiatra presso S.P.D.C. di Convesrano
Dott.ssa Lucia Ziccolella - Psichiatra presso CSM Conversano - Gioa del Colle
Dott. Raffaele Martino- Neurologo presso CSM Putignano. Responsabile
attività psicogeriatrica
Dott.ssa Rosa Linsalata- Psicologo presso SPDC Conversano
Dott.ssa Antonia Gentile - Psicologa presso CSM Putignano, Responsabile
attività neuropsicologica
Dott. Domenico Rotondo - Psichiatra presso CSM Monopoli.
Recapito Via E. De Amicis. Conversano (BA) Tel. 080/4091201 - FAX 080/4091252

P.O. Monopoli U.O. di Geriatria
UVA - Centro di riferimento. Responsabile
Dr. Giuseppe Stama - Geriatra
Dr. Domenico Rotondo Psichiatra Responsabile SIM di Monopoli
Dr. Vincenzo Plantone Responsabile della U.O. di Recupero e di Rieducazione Funzionale.
Dr.ssa Madia Carparelli Psicologa
Recapito Unità Operativa di Geriatria di Monopoli Tel. 080/419431- Fax 080/4149430.

ENTE ECCLESIASTICO
Ospedale Generale Reg.le Miulli
UVA Divisione di Neurologia
Primario Dr. Marcello Lastilla
Dr. Vito Ferrara
Dr. Giancarlo Logroscino
Dr. Vito Carlucci
Dr. Luigi Fiore
Dr. Giuseppe Ventura
Recapito Via Della Libertà 10 - Casamassima
Tel. 080/671455-677011 fax 080/677011- 671689

IRCCS - Fondazione S. Maugeri Clinica del Lavoro e della Riabilitazione

UVA - Divisione di Recupero e Rieducazione Fondazione ad Indirizzo Neurologico del Centro Medico di Riabilitazione di Cassano Murge (BA)
Responsabile Dott. Sergio Calabrese Primario
Servizio di Diagnostica e di Riabilitazione Neuropsicologica
Dott.ssa Angela Craca
Dott.ssa Marina del Prete
Dott.ssa Marisa Megna
Recapito Via per Mercadante Km 2 -70020 Cassano Murge (Bari) Tel. 080/7814310

BRINDISI
Azienda USL BR/1

UVA - Dipartimento Salute Mentale
Responsabile Prof. Marcello Viola
Recapito P.zza S. Di Summa Brindisi Tel. 0831/536854 - Fax 0831/536851

Distretti impegnati:
UOP Brindisi - Dr.ssa Loredana Rini-Psichiatra
Dr. Dionisio Grasso- Neurologo Convenzionatro
UOP Fasano - Dr.ssa Rossella Vinci- Psichiatra
UOP Ceglie M.ca - Dr. Alessandro Saponaro- Psichiatra
UOP Carovigno - Dr. Antonio Frascaro - Psichiatra
UOP Mesagne - Dr. Vincenzo Capozza Psichiatra
UOP S. Pietro V.co - Dr. Michele Bruno - Psichiatra
P.O. Fasano - Cisternino
UVA Unità Operativa di Neurologia
Responsabile- Dr. Luigi Lotito
Recapito:
P.O. Fasano - Via Nazionale dei Trulli, 95/A Tel. 080/4390279 Fax 080/44426409
P.O. Cisternino - Via R. Margherita 80 tel. 080/4448182 fax 080/4447362

Attività Distrettuale:
La U.O. di Neurologia è funzionalmente collegata:
Nel presidio di Fasano, con la U.O. di Medicina
Nel presidio di Cisternino, con la U.O. di lungodegenza e Riabilitazione;
Nel Distretto di Cisternino, con il Sercizio Unità di Degenza Territoriale, allocato nella divisione di Lungodegenza con il supporto clinico e organizzativo del Presidio Ospedaliero;
Nei Distretti di Fasano e Cisternino, con le sedi periferiche del Dipartimento Salute Mentale Aziendale

Azienda Ospedaliera " Di Summa"- Brindisi
UVA Centro per la diagnosi e terapia dei disturbi cognitivi e della memoria.
Unità di Neurologia in collaborazione con:
Modulo di Neuropsicologia.
Modulo per le demenze Divisione di Geriatria.
Responsabile Dr. Bruno Passerella
Recapito PiazzaA. Di Summa Tel. 0831/5101

FOGGIA
Azienda U.S.L. FG/2

UVA - Unità Operativa di Psichiatria . SPDC del Dipartimento Salute mentale;
Responsabile - Prof. Luigi Sapone (Coord. del Dipartimento);
Recapito: Ospedale San Camillo De Lellis, via Isonzo - Manfredonia.
Tel /fax 0884/510285 .
Distretti interessati sono i nn. 1-2-3-4-5-

UVA - Unità Operativa di Medicina di Cerignola.
Responsabile Dott. D'Addetta Giovanni
Via Modena 8 Cerignola) tel. 0885/41922

Ospedale S.- Michele Arcangelo Monte Sant'Angelo
UVA: Unità multidisciplinare di tipo psicogeriatrico
Dr. Antonio Bisceglia Primario Medicina
Dr. Giuseppe Totaro Direttore Sanitario Geriatra
Dr. Carmine Martiello Centro di Psichiatria Geriatrica
Tel. 0884/565911 fax 0884/565922

Istituti Ospedalieri- Centri di Riabilitazione
UVA Sede Foggia
Responsabile Dr. Nicola Giuliani
Recapito Ospedale S. Maria Via Lucera 110 Tel. 0881/715102

Azienda Ospedaliera "Ospedali Riuniti" Foggia
UVA - Centro Alzheimer
Medici responsabili:
Dr. Francesco Paolo Rizzitelli Strutture Complessa di Neurologia.
Dr. Massimo Zanassi Responsabile Struttura Complessa Geriatria.
Recapiti telefonici: Struttura di Neurologia Tel. 0881/732474 - Fax 0881/732085
Struttura di Geriatria Tel. 0881/732324 . Fax 0881/732401.
Collegamento con i Distretti territoriali.

IRCCS
Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza San. Giovanni Rotondo (FG)
UVA - Unità multidisciplinare di valutazione per il monitoraggio dei piani di trattamento per la malattia di Alzheimer-
Medici Responsabili:
Dott. Pasqualino Simone Primario dell'Unità Operativa di Neurologia e U.T.I.N. della Ccasa Sollievo della Sofferenza;
Dott.ssa Raffaella Latino Aiuto di fascia B dell'Unità Operativa e U.T.I.N. della Ccasa Sollievo della Sofferenza;
Dott. Leandro Cascavilla Aiuto di fascia A dell'Unità Operativa di Geriatria della Casa Sollievo della Sofferenza
Recapiti Telefonici: 0882/410389

LECCE
Ente Ecclesiastico
UVA Unità Valutativa Alzheimer
"Ospedale G. Panico" - Tricase Lecce
Responsabile Dr. Gerardo Ciardo - Servizio di Neurologia
Dott. A. Carbone - Servizio di Neurologia;
Dott. E. Ullucci - Servizio di Neuropsichiatria;
Dr.ssa M.C. Facchini - Servizio di Neuropsichiatria
Dott. Ramundo - Geriatra.
Recapito: Via San Pio X, 4 - 73039 Tricase (LE) Tel 0833/544104 fax 0833/543561

Azienda USL LE/1
UVA Programma per la diagnosi, il trattamento e ricerca dell'Alzheimer e demenza. Distretti di Lecce S. Cesario Campi Salentina del Dipartimento Salute Mentale.
Dr. Rodolfo Rollo- Coordinatore
Dott. Dario Carrozini - Psichiatra DMS LE/1
Dr:ssa Brigida Coluccia- Neurologa ASL LE/1
Dr.ssa Serena Renna - Geriatra ASL LE/1
Dr.ssa Celeste Scardia- Psicologa ASL LE/1
Recapito ASL LE/1 Via Miglietta 5 Lecce Tel. 0832/215852

UVA P.O. Galatina Nardò
Dr. Luigi Serlenga - Responsabile Neurologo
Dr. Beniamino De Giorgi - Responsabile Geriatra
Dr. Giuseppe Calò-Responsabile Psichiatra
Dr.ssa Marilisa Fulgido Dirigente U.O. di Medicina generale
Recapito P.O. Galatina Tel. 0836/529257 Fax 0836/529250

UVA P.O. di Copertino
Dr. Vito Barba - Primario Neurologo
Pasquale Babbo- Primario Medico
Dr. Giuseppe Raganato Primario Geriatra
Recapito P.O. Copertino Tel. 0832/933441

ASL LE/2
UVA Centro Polispecialistico per la diagnosi, trattamento e ricerca sull'Alzheimer e Demenze c/o Ospedale Casarano

Medici Responsabili:
Dr. Giulio Coppola - Neurologo
Dr. Eugenio Palese - Geriatra
Dr Francesco Tornesello - Psichiatra
Dr Ruggiero De Vitis - Psichiatra
Recapito -Via Circonvalazione Casarano (LE) Tel. 0833/508323 - 508346 - FAX 0833/508384
Collegamento con i Distratti Socio Sanitari di Tricase - Casarano - Maglie.

TARANTO
Azienda Ospedaliera S.S. Annunziata
UVA - Demenze e Studi Correlati
Responsabile: Prof. Bruno Tripaldelli, Dirigente responsabile della struttura complessa di neurologia.
Collaboratori:
Dott. Francesco Catapano Dirigente responsabile della struttura complessa di Geriatria dell'Azienda Ospedaliera;
Dott. Francesco Scapati Dirigente responsabile della S.C. di Psichiatria;
Dott.ssa Dora Chiloiro Dirigente Psicologo del Dipartimento di salute Mentale della ASL TA/1.
Recapito: Azienda Ospedaliera - Presidio Ospedaliero V. Bruno 1 -Taranto Tel. - Fax 099/4585348

Azienda USL TA/1
UVA - Centro di riferimento Alzheimer ASL TA/1
Presso distretto Socio Sanitario n. 5 Responsabile raccolta dati:
Dr. Linda Roccaforte Recapito V.le Virgilio, 31 Taranto

Medici responsabili:
1) UVA sede Castellaneta e Grottaglie
Dott. Giuseppe Russo Neurologo
2) UVA sede Taranto c/o Distretto n. 5
Dott Marcello Bellacicco Neurologo
Recapiti Telefonici- P.O.. Castellaneta Tel. 0999/8496217 P.O. Grottaglie
Tel. 099/860684, Taranto c/o Distretto n. 5 Tel. 099 -7786763 - 7786111
Distretti interessati n. 2 Castellaneta, n. 5 Taranto, n. 10 Grottaglie.
3) UVA Presidio ospedaliero Martina Franca diretto da:
Dott. Vito Pasculli Neuropsichiatra CIM Martina Franca
Dott. Carlo Chirulli Neurilogo
L'UVA è collegata con il Distretto Socio Sanitario n. 8 Martina Franca-Crispisano.
Recapito P.O. Martina Franca Via S. Francesco di Paolo. 1
Recapito Distretto n. 8 Via Pitagora,13 Martina Franca Tel. 080/4835317 Fax. 080/48019

ADEMPIMENTI CONTABILI Dl CUI ALLA LEGGE REGIONALE N. 17/77 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI

Il presente provvediomento non comporta alcun mutamento qualitativo o quantitativo di entrata o di spesa né a carico degli bilancio regionale né a carico degli Enti per i cui debiti i creditori potrebbero rivalersi sulla Regione e che non comporta spese a carico del fondo sanitario regionale né produce oneri aggiuntivi rispetto alla quota dei fondo in parola assegnata a ciascuna Azienda Sanitaria Ospedaliuera.

IL DIRIGENTE RESPONSABILE
DEL SETTORE SANITA'

- sulla base delle risultanze istruttorie come innanzi illustrate, letta la proposta formulata dal Dirigente dell'Ufficio interessato;
- viste le sottoscrizioni poste in calce al presente provvedimento dal Funzionario Istruttore e dal Dirigente dell'Ufficio;
- richiamato, in particolare il disposto dell'Art.6 della L.R. 4 Febbraio 1997 n.7 in materia di modalità di esercizio della funzione dirigenziale,

DETERMINA

Di individuare sul territorio regionale, le Unità di Valutazione Alzheimer e loro articolazioni funzionali, segnalate dalle strutture sanitarie di interesse,che opereranno nell'ambito del progetto "CRONOS", così come in premessa elencato e che di seguito si riportano:

BARI
Azienda Ospedaliera Policlinico
UVA - Unità Operativa di Scienze Neurologiche:
Responsabile Prof. Livrea Paolo Direttore della Clinica Neurologia II

Unità di Raggruppamento di Psichiatria:
Prof. Piero de Giacomo
Prof. Giovanni Dello Russo

Unità Operativa di Geriatria:
Prof. Antonio Capurso

Attività - Servizio di Neurofisiopatologia:
Dr. Vito Lepore- Universitario
Dr. Bruno Tartaglione - Ospedaliero
Dr.ssa Mariafara De Caro - Psicologa.

Di prossima attivazione attività ambulatoriale integrata e coordinata dalle altre Unità Operative del raggruppamento di Scienza Neurologiche
Unità operativa del Raggruppamento di Scienze Neurologiche .
Referente - Prof. Francomichele Puca referente - Clinica Neurologica 1
Dr. Bruno Brancasi

Medicina Fisica e Riabilitazione
Referente- Prof. Gianfranco Megna
Dr. Piero Fiore
Prof. Vito Covelli referente- Neurologia Ospedaliera
Dr. Giuseppe Olivieri
Recapito Università di Bari - Azienda Ospedaliera Policlinico P.zza G. Cesare, 11 Bari
Tel. 080/5478532 - Fax 080/5478532. E-mail neurocli@cimedioc.umiha.it

Azienda Ospedaliera Di Venere Giovanni 23°
Presidio Ospedaliero Di venere
UVA - U.O. di Neurologia Di Venere
Responsabile Dr. V. Santamato
Dr. L. Cotogni
Strutture ambulatoriali esterne collegate D.H.
Responsabile Dr. V. Santamato
Dott. L. Cotogni
Dott. V. De Marco - Psichiatra.
Recapito Via Osp.Di Venere Carbonara T.080/5015437-FaxO80/5015438

ASL BA/1
P.O. di Andria
UVA - U.O.di Neurologia
Dr. Luigi Serlenga
L'Uva è collegata con gli altri ambulatiri dei Distretti sanitari Recapito Andria V.le Istria Tel. 0883/299315. FAX 0883/3299458

ASL BA/2
P.O. Umberto 1 Barletta
UVA - U.O. di Neurologia
Responsabile Dott. Vincenzo Montesanti
Referente Dott. Lisanti Filippo
Collaboratori:
Dr. V. Sciruicchio
Dr. P.Tota
Recapito P.zza Umbero 1 Barletta T.0883/577108 Fax 0883/518362

P.O. di Trani
UVA - U.O. di Neurologia
Responsabile Dr. Vincenzo Porro
C/0 Ospedale Civile di Trani Tel. 0883/483220 - Fax 0883/480261

UVA - Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Bisceglie
Responsabile Dr.ssa T.Ghezzi Psichiatra
Dr. O. Maggiolino Neurologo
Dr. M. Dell'Olio Psichiatra
Recapito Via Cavour, 1 Tel. 080/3357292 - 93

UVA - Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Barletta
Responsabile Dr. V. Delcuratolo Psichiatra
Dr.ssa A. Di Lillo Psichiatra
Dr. A. Crudele Psichiatra
Recapito Tel. 0883/577955-953 fax 0883/577959
Articolazione periferica CSM Trani Tel. 0883/483272
Neurologo di riferimento per entrambi i Centri Dr. O. Maggiolino c/o Centro Uva SPDC Bisceglie.

Istituti Ospedalieri- Centri di Riabilitazione
UVA Sede Bisceglie
Responsabile Dr. Mauro Minervini Neurologo
Recapito - Casa Divina Provvidenza via G. Bovio 76 Tel. 080/3994111

ASL BA/3
UVA - Dipartimento Salute Mentale
Responsabile Dott. Salvatore Cotugno Recapito Via Mestre 22 Altamura (BA)

Distretti collegati all'UVA:
Comune di Gravina - Poggiorsini: Servizio Psichiatrico Ospedaliero di Diagnosi e Cura c/0 Ospedale di Gravina di P.
Responsabile - Dr. Ennio Ripa Psichiatra

Comune di Altamura - U.O. Centro di Salute Mentale 1 - Via Bari 201
Responsabile -Dr. F. Viti Psichiatra

Comune di Acquaviva - U.O. Centro di salute Mentale 2 - Via Carnevale
Acquaviva delle F.

Comune di Santeramo - Ambulatorio Centro Salute Mentale 2 Via Derna 109
Responsabile- Dr. Leonardo Barbara Psichiatra

Comune di Cassano Murge -Poliambulatorio Distrettuale P.le Tampona 1
Responsabile - Dr.ssa Lucia Laddaga

Comuni di Grumo Appula, Sannicandro e Toritto ambulatorio CSM 2, c/o P.O. Grumo Appula;
Comuni di Palo del Colle e Binetto ambulatori DSS 3
Responsabile Dr. Troilo. Palo del Colle
Recapito Via Villafranca Tel. 080/3108111 fax 080/3118610

ASL BA/4
UVA - Dipartimento di Salute Mentale
Responsabile Dr. Pasquale Chianura
c/o ex P.O. CTO L.mare Starita, 6 Tel. 080/5842503 Fax 808/5842410

Articolazione Dipartimento Salute Mentale (I Medici sono Neurologi e Psichiatri) e Distretti Socio Sanitari(I Medici sono Geriatri):

C.S.M n. 1
Ambulatorio Carbonara - Ceglie - Loseto Via Osp. Di Venere Tel. 808/5653481
Centro Modugno Via P: Elena, 58 Tel 080/5320491
Dr.ssa Abbondanza Annunziata
Dott. Bargelloni Luigi
Dr. Maffei Vito
Dr. Carusi Stefano
Dr. Elia Benedetto

C.S.M. n. 2
Ambulatorio Adelfia . Via Rossini 1 Tel. 080/4594099
Ambulatorio Noicattaro Via Verdi, 97 Tel. 080/4796602
Centro Triggiano, Via Casalino, 20 Tel.080/4680340
Ambulatorio Valenzano, L.go Marconi, 18 Tel. 080/4680390
Ambulatorio Capurso Via Beato Egidio,13 Tel 08074680363
Dr.ssa Labellarte Giuseppina
Dr. Di Cagno Vito
Dr. Ferrandini Michele
Dr. Menolascina Vito
Dr. Sgaramella Alfredo
Dr.ssa Piemontese Maria Antonietta

C.S.M. 3
Centro Mura Madonnella/Libertà/S. Girolamo - Via A. Vaccaro, 47 Tel. 080/5540122
Dr.ssa Pinto Rosa
Dr.ssa Germano Rossana
Dr.ssa Scorpiniti Francesca
Dr. Valente Roberto
Dr.ssa Ciciolla Elena

C.S.M. 4
Centro Picone. PoggioFranco/Japigia/Torre a Mare Via Pasubio,173 Tel. 080/5575262
Dr. De Michele Michele
Dr.ssa Desiderato Erminia
Dr. De Giglio Rosario

C.S.M. 5
Ambulatorio Carrassi/S Pasquale/Mungivacca Via Dei Mille, 29 Tel. 080/5726257
Dr.ssa Buonsante Maristella
Dr. Cantalice Filippo
Dr. Franco Gioacchino
Dr. Leo Ettore
Dr. Lonigro Luigi
Dr.ssa Tubito Marisa

C.S.M. 6
Servizio S. Paolo Via Toscana,22 Tel. 080/5376208
Servizio S. Spirito/Palese Via Fiume, 8/B tel. 080/5337451
Servizio Bitonto Via Mazzini, 148 Tel. 080/3743291
Dr.ssa Ruccia Maria
Dr.ssa Lueci Mari Grazia
Dr. Labriola Paolo
Dr. De Flaviis Andrea
Dr. Caracciolo Giuseppe
P.O. San Paolo - Servizio di Neurologia
Dr. Cacudi Nicola
Dr.ssa Lorusso Nicolina

Presso le strutture ambulatoriali distrettuali di seguito indicate sono inserite le unità geriatriche

Dr.ssa Giuliana Cozzi
Poliambulatori dei Distretti:
Distretto n. 1 (S. Paolo, Palese, Santo Spirito)
Distretto n3 e n. 4 (Picone. Poggiofranco, Japigia, Torre a Mare)
Distretto n. 5 (Carrassi, S. Pasquale, Mungivacca)
Distretto n.10(Adelfia, Capurso, Cellamare, Noicattaro, Triggiano,Valenzano)

Dr,ssa Immacolata Pavese
Poliambulatori dei Distretti:
Distretto n. 2 (Carbonara, Ceglie, Loseto)
Distretto n. 6 (Libertà, Marconi, S. Girolamo)
~istretto n. 7 (Murrat, S. Nicola, Madonnella)
~istretto n. 9 (Modugno, Bitetto, Bitritto)
~istretto n. 11 (Mola, Rutigliano).

P.O. Bitonto Divisione di Medicina Generale

UVA Centro di diagnosi e cura del decadimento mentale
Responsabile Dr. Vincenzo Lattanzi
Collaboratori:
Dr.ssa Grazia De Paolo Geriatra
Dr. Paolo Baldassarre
Recapito Via M. Santoro Bitonto Tel/fax 080/3710274

ASL BA/5
P.O. Putignano- Noci
UVA U.O. Di Neurologia
Responsabile Dr. Francesco Valluzzi Neurologo
Dr.ssa Paola Cosmo Neuropsicologa
Dr. Dario Grossi Neurofisiopatologo
Recapito Via Carafa Balì Putignano (BA) Tal.080/4050429 FAX 080/4050430

P.O. Conversano
UVA - Centro di riferimento
Responsabile Dott. DomenicoAnaclerio- Neurologo
Dott. Bruno Maggio - Neurologo e Psochiatra
Dott. Luigi Giampiero- Neurologo
Recapito U.O. di Neurologia P.O. Conversano (BA) Tel. 080/4091201 - FAX 080/4091252
Dipartimenti collegati
Dipartimento di Salute Mentale
Dott.ssa Caterina Arvizzigno - Psichiatra presso S.P.D.C. di Conversano
Dott.ssa Lucia Ziccolella - Psichiatra presso CSM Conversano - Gioa del Colle
Dott. Raffaele Martino- Neurologo presso CSM Putignano. Responsabile attività psicogeriatrica
Dott.ssa Rosa Linsalata- Psicologo presso SPDC Conversano
Dott.ssa Antonia Gentile - Psicologa presso CSM Putignano, Responsabile attività neuropsicologica
Dott. Domenico Rotondo - Psichiatra presso CSM Monopoli.
Recapito Via E. De Amicis Conversano (BA) T: 080/4091201 fax 080/4091252

P.O. Monopoli U O. di Geriatria
UVA - Centro di riferimento. Responsabile
Dr. Giuseppe Stama - Geriatra
Dr. Domenico Rotondo Psichiatra Responsabile SIM di Monopoli
Dr. Vincenzo Plantone Responsabile della U.O. di Recupero e di Rieducazione Funzionale.
Dr.ssa Madia Carparelli Psicologa
Recapito Unità Operativa di Geriatria di Monopoli Tel. 080/419431- Fax 080/4149430.

ENTE ECCLESIASTICO

Ospedaie Generale Reg.le Miulli
UVA Divisione di Neurologia
Primario Dr. Marcello Lastilla
Dr. Vito Ferrara
Dr. Giancarlo Logroscino
Dr. Vito Carlucci
Dr. Luigi Fiore
Dr. Luigi Ventura
Recapito Via Della Libertà 10 - Casamassima
Tel. 080/671455-677011 fax 080/677011 - 671689

IRCCS - Fondazione S. Maugeri Clinica del Lavoro e della Riabilitazione
UVA - Divisione di Recupero e Rieducazione Fondazione ad Indirizzo Neurologico del Centro Medico di Riabilitazione di Cassano Murge (BA)
Responsabile Dott. Sergio Calabrese Primario
Servizio di Diagnostica e di Riabilitazione Neuropsicologica
Dott.ssa Angela Craca
Dott.ssa Marina del Prete
Dott.ssa Marisa Megna
Recapito Via per Mercadante Km 2 -70020 Cassano Murge (Bari) Tel. 080/7814310

BRINDISI
Azienda USL BR/1
UVA - Dipartimento Salute Mentale
Responsabile Prof. Marcello Viola
Recapito P.zza S. Di Summa Brindisi Tel. 0831/536854 - Fax 0831/536851
Distretti impegnati:
UOP Brindisi - Dr.ssa Loredana Rini- Psichiatra
Dr. Dionisio Grasso - Neurologo Convenzionatro
UOP Fasano - Dr.ssa Rossella Vinci - Psichiatra
UOP Ceglie M.ca - Dr. Alessandro Saponaro - Psichiatra

UOP Carovigno - Dr. Antonio Frascaro - Psichiatra
UOP Mesagne - Dr. Vincenzo Capozza Psichiatra
UOP S. Pietro V.co - Dr. Michele Bruno - Psichiatra

P.O. Fasano - Cisternino
UVA Unità Operativa di Neurologia
Responsabile - Dr. Luigi Lotito
Recapito:
P.O. Fasano - Via Nazionale dei Trulli, 95/A Tel. 080/4390279 Fax 080/44426409
P.O. Cisternino - Via R. Margherita 80 tel. 080/4448182 fax 080/4447362

Attività Distrettuale:
La U.O. di Neurologia è funzionalmente collegata:
Nel presidio di Fasano, con la U.O. di Medicina
Nel presidio di Cisternino, con la U.O. di lungodegenza e Riabilitazione;
Nel Distretto di Cisternino, con il Sercizio Unità di Degenza Territoriale,
allocato nella divisione di Lungodegenza con il supporto clinico e organizzativo del Presidio Ospedaliero;
Nei Distretti di Fasano e Cisternino, con le sedi periferiche del Dipartimento Salute Mentale Aziendale

Azienda Ospedaliera "Di Summa"- Brindisi

UVA Centro per la diagnosi e terapia dei disturbi cognitivi e della memoria.
Unità di Neurologia in collaborazione con:
Modulo di Neuropsicologia.
Modulo per le demenze Divisione di Geriatria.
Responsabile Dr. Bruno Passerella
Recapito Piazza A. Di Summa Tel. 0831/5101

FOGGIA
Azienda U.S.L. FG/2
UVA - Unità Operativa di Psichiatria . SPDC del Dipartimento Salute mentale
Responsabile - Prof. Luigi Sapone ( Coord. del Dipartimento);
Recapito: Ospedale San Camillo De Lellis, via Isonzo - Manfredonia
Tel /fax 0884/510285.
I Distretti interessati sono i nn.1-2-3-4-5-

UVA - Unità Operativa di Medicina di Cerignola.
Responsabile Dott. D'Addetta Giovanni
Via Modena 8 Cerignola) tel. 0885/41922
Ospedale S.- Michele Arcangelo Monte Sant'Angelo
UVA: Unità multidisciplinare di tipo psicogeriatrico
Dr. Antonio Bisceglia Primario Medicina
Dr. Giuseppe Totaro Direttore Sanitario Geriatra
Dr. Carmine Martiello Centro di Psichiatria Geriatrica
Tel. 0884/565911 fax 0884/565922

Istituti Ospedalieri - Centri di Riabilitazione

UVA Sede Foggia
Responsabile Dr. Nicola Giuliani
Recapito Ospedale S. Maria Via Lucera 110 Tel. 0881/715102

Azienda Ospedaliera "Ospedali Riuniti" Foggia

UVA - Centro Alzheimer
Medici responsabili:
Dr. Francesco Paolo Rizzitelli Strutture Complessa di Neurologia.
Dr. Massimo Zanassi Responsabile Struttura Complessa Geriatria.
Recapiti telefonici: Struttura di Neurologia Tel. 0881/732474 - Fax 0881 /732085
Struttura di Geriatria Tel. 0881/732324 . Fax 0881/732401.
Collegamento con i Distretti territoriali.

IRCCS

Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza San. Giovanni Rotondo (FG)
UVA - Unità multidisciplinare di valutazione per il monitoraggio dei piani di trattamento per la malattia di Alzheimer-
Medici Responsabili:
Dott. Pasqualino Simone Primario dell'Unità Operativa di Neurologia e U.T.I.N. della Ccasa Sollievo della Sofferenza;
Dott.ssa Raffaella Latino Aiuto di fascia B dell'Unità Operativa e U.T.I.N. della Ccasa Sollievo della Sofferenza;
Dott. Leandro Cascavilla Aiuto di fascia A dell'Unità Operativa di Geriatria della Casa Sollievo della Sofferenza
Recapiti Telefonici: 0882/410389

LECCE
Ente Ecclesiastico
UVA Unità Valutativa Alzheimer
"Ospedale G. Panico" - Tricase Lecce
Responsabile Dr. Gerardo Ciardo - Servizio di Neurologia

Dott. A. Carbone - Servizio di Neurologia;
Dott. E. Ullucci - Servizio di Neuropsichiatria;
Dr.ssa M.C. Facchini - Servizio di Neuropsichiatria
Dott. Ramundo - Geriatra.
Recapito: Via San Pio X, 4 - 73039 Tricase (LE) Tel 0833/544104 fax 0833/543561

Azienda USL LE/l

UVA Programma per la diagnosi, il trattamento e ricerca dell'Alzheimer e demenza. Distretti di Lecce S. Cesario Campi Salentina del Dipartimento Salute Mentale.
Dr. Rodolfo Rollo- Coordinatore
Dott. Dario Carrozzini - Psichiatra DMS LE/1
Dr:ssa Brigida Coluccia - Neurologa ASL LE/1
Dr.ssa Serena Renna - Geriatra ASL LE/1
Dr.ssa Celeste Scardia - Psicologa ASL LE/1
Recapito ASL LE/1 Via Miglietta 5 Lecce Tel. 0832/215852

UVA P.O. Galatina Nardò
Dr. Luigi Serlenga - Responsabile Neurologo
Dr. Beniamino De Giorgi - Responsabile Geriatra
Dr. Giuseppe Calò-Responsabile Psichiatra
Dr.ssa Marilisa Fulgido - Dirigente U.O. di Medicina generale
Recapito P.O. Galatina Tel. 08367529257 fax 0836/529250

UVA P.O. di Copertino
Dr. Vito Barba - Primario Neurologo
Pasquale Babbo - Primario Medico
Dr. Giuseppe Raganato Primario Geriatra
Recapito P.O. Copertino Tel. 0832/933441

ASL LE/2
UVA Centro Polispecialistico per la diagnosi, trattamento e ricerca sull'Alzheimer e Demenze c/o Ospedale Casarano

Medici Responsabili:
Dr. Giulio Coppola - Neurologo
Dr. Eugenio Palese - Geriatra
Dr Francesco Tornesello - Psichiatra
Dr Ruggiero De Vitis - Psichiatra
Recapito -Via Circonvalazione Casarano (LE) Tel. 0833/508323 - 508346 - FAX 0833/508384
Collegamento con i Distratti Socio Sanitari di Tricase - Casarano - Maglie.

TARANTO
Azienda Ospedaliera S.S. Annunziata
UVA -Demenze e Studi Correlati
Responsabile: Prof. Bruno Tripaldelli, Dirigente responsabile della struttura complessa di neurologia.
Collaboratori:
Dott. Francesco Catapano Dirigente responsabile della struttura complessa di Geriatria dell'Azienda Ospedaliera;
Dott. Francesco Scapati Dirigente responsabile della S.C. di Psichiatria;
Dott.ssa Dora Chiloiro Dirigente Psicologo del Dipartimento di salute Mentale della ASL TA/1.
Recapito: Azienda Ospedaliera - Presidio Ospedaliero V. Bruno 1 -Taranto
Tel. - Fax 099/4585348

Azienda USL TA/1
UVA - Centro di riferimento Alzheimer ASL TA/1
Presso distretto Socio Sanitario n. 5 Responsabile raccolta dati:
Dr. Linda Roccaforte Recapito V.le Virgilio, 31 Taranto Tel. 099/7786639 - Fax 099/7305558

Medici responsabili:
1) UVA sede Castellaneta e Grottaglie
Dott. Giuseppe Russo Neurologo
2) UVA sede Taranto c/o Distretto n. 5
Dott Marcello Bellacicco Neurologo
Recapiti Telefonici- P.O.. Castellaneta Tel. 0999/8496217 P.O. Grottaglie
Tel. 099/860684, Taranto c/o Distretto n. 5 Tel. 099 -7786763 - 7786111
Distretti interessati n. 2 Castellaneta, n. 5 Taranto, n. 10 Grottaglie.
3) UVA Presidio ospedaliero Martina Franca diretto da:
Dott. Vito Pasculli Neuropsichiatra CIM Martina Franca
Dott. Carlo Chirulli Neurilogo
L'UVA è collegata con il Distretto Socio Sanitario n. 8 Martina Franca-Crispisano.
Recapito P.O. Martina Franca Via S. Francesco di Paolo.
Recapito Distretto n. 8 Via Pitagora,13 Martina Franca Tel. 080/4835317 - Fax. 080/4801921.

Di approvare, al fine di uniformare l'attività di che trattasi su tutto il territorio regionale, il Dossier dei Criteri Comportamentali per le Unità Valutative Alzaimer, parere integrante e sostanziale del presente provvedimento, composto di numero 12 pagine, dalla n. 01 alla n.12
Di notificare il-presente atto al Ministero della Sanità Dipartimento per la valutazione dei Medicinali e la Farmacovigilanza, nonché agli Ordini dei Medici provinciali, alla Federfarma regionale, a tutte le strutture sanitarie pugliesi per doverosa informazione e per gli adempimenti di competenza, nonché alla Associazione Italiana Malattia di Alzheimer.
Di disporre la pubblicazione del presente provvedimento sul BURP, ai sensi dell'art. 6 lett. H della L.R.n.13 del 12/4/1994.
Di dare atto che lo stesso non è soggetto a controllo ai sensi della L. 127/77 ed è immediatamente esecutivo.

Il Dirigente Responsabile di Settore
Dott. Carlo Di Cillo




REGIONE PUGLIA
PROGETTO CRONOS


Criteri di Comportamento per le
Unità Valutative Alzheimer


A. Aspetti generali
B. Criteri Comportamentali per il Medico di Medicina Generale
C. Criteri Comportamentali per i Medici delle UVA


A. Aspetti generali
1) Il Progetto Cronos rappresenta una occasione irripetibile per affrontare il problema "Demenze" nella sua globalità e tentare di offrire ai pazienti e alle loro famiglie risposte il più possibile adeguate a un bisogno pesante e di lunga durata.
La fragilità dei pazienti affetti da demenza impone ai Medici una risposta attenta ai loro bisogni, altamente differenziata; l'occasione della prescrizione farmacologica deve quindi essere colta per offrire loro risposte complete e non divenire soltanto un attimo, per quanto qualificato, di diagnosi e terapia farmacologica disgiunto da una presa in carico complessiva.
2) I Centri individuati dalla Regione Puglia per la sperimentazione del trattamento farmacologico della malattia di Alzheimer (Unità Valutative Alzheimer UVA) devono, al fine di fornire un servizio qualitativamente e quantitativamente omogeneo sul territorio regionale, consentire il controllo della qualità e migliorare significativamente gli interventi, seguire i pazienti secondo alcune regole precise (Criteri Comportamentali)
3) I Criteri di seguito riportati, rappresentano un indirizzo utile per la gestione dei pazienti nel tempo, tanto per i Medici delle UVA che per i MMG, in stretta collaborazione fra loro.
Questi, integrano le linee guida del Ministero della Sanità pubblicate sulla G.U. del 01/09/2000 n.204 Supp. ord. n. 141.
4) Il paziente viene indirizzato alla UVA dal Medico di Medicina Generale o da uno Specialista del SSN mediante l'utilizzo del ricettario regionale con la dicitura "Progetto CRONOS - visita specialistica presso UVA". II paziente e la sua famiglia sono liberi di scegliere l'UVA che ritengono più opportuna in base a motivazioni non sindacabili, pur essendo preferibile un rapporto con l'UVA di riferimento territoriale.
5) I MMG e gli Specialisti del SSN possono inviare i pazienti alla UVA con gli esami di screening già effettuati. Questi andranno richiesti su ricettari del SSN, apponendovi la dicitura "Progetto CRONOS".

B. Criteri Comportamentali per il Medico di Medicina Generale (MMG).
Il Medico di Medicina Generale, avendo contatti regolari con le persone anziane e con le loro famiglie, é in una situazione favorevoie per riconoscere i segni precoci di malattia e per aiutare i famigliari nella gestione assistenziale del paziente.
Per questo è chiamato a svolgere alcune funzioni fondamentali: egli ha il compito di inviare alle UVA i pazienti che - sulla base di un sospetto clinico o sulla base di una documentazione clinica già disponibile- ritenga eleggibili per il trattamento, così come ha il compito di seguire successivamente gli stessi per tutta la durata della sperimentazione, prescrivendo il farmaco indicato dalla UVA di riferimento.
I principali criteri diagnostici per definire una probabile demenza di tipo Alzheimer (DA) sono i seguenti:
1. criteri che devono essere presenti contemporaneamente:
Demenza stabile con esami e documentata da test oggettivi (ad es. MMSE).
Progressivo deterioramento della memoria e di almeno un'altra funzione cognitiva(ad es. Iinguaggio o percezione)
Nessun disturbo della coscienza.
Comparsa tra i 40 e i 90 anni.
Assenza di altre patologie del Sistema Nervoso Centrale o malattie sistemiche che possano causare demenza.

2. Criteri a supporto della diagnosi:
Compromissione delle abilità motorie,
Riduzione della indipendenza nello svolgimento delle attività quotidiane.
Storia familiare di disturbi simili.
Quadro di neuroimaging (ad es. atrofia cerebrale).

Al di fuori delle visite previste presso le unità valutative, i pazienti saranno comunque seguiti dai Medici di Medicina Generale. Essi avranno il compito di sorvegliare, nell'ambito della normale gestione del paziente, la comparsa di effetti collaterali e di reazioni avverse, legate alla terapia dispensata in fase iniziale dalle UVA.
Inoltre, i MMG dopo i primi quattro mesi dell'arruolamento avranno il compito:
di provvedere alla prescrizione degli inibitori della Acetilcolinesterasi (donezepil e rivastigmina) a carico del SSN su ricetta regionale, apponendo la dicitura "Progetto CRONOS ";
di monitorare l'eventuale comparsa di effetti collaterali;
di rinviare ai Medici della UVA il paziente ogni sei mesi per le successive valutazioni della risposta clinica e della tollerabilità.

Percorso e strumenti da utilizzare in caso di sospetto diagnostico di deterioramento cognitivo

E' necessario che in modo omogeneo su tutto il territorio regionale i MMG utilizzino strumenti semplici, comuni e validati da utilizzare nel caso di sospetto diagnostico per confermare l'esistenza o meno di un deterioramento cognitivo e inquadrarlo nei criteri che definiscono le sindromi demenziali.
1. Il MMG, nel caso in cui venga alla sua osservazione un soggetto del quale i famigliari denunciano una modificazione del comportamento o delle funzioni cognitive, accerterà la presenza del deficit cognitivo attraverso una checklist di domande (delle quali si da una possibile indicazione)
La persona ha difficoltà ad apprendere e ricordare nuove informazioni? E' più ripetitivo, ha problemi a ricordare il contenuto di recenti informazioni, eventi, appuntamenti? Perde frequentemente oggetti, per esempio, le chiavi di casa?
Ha presentato episodi confusionali acuti in corrispondenza di cambi di ambiente o durante una ospedalizzazione?
Ha difficoltà ad eseguire compiti complessi quali effettuare attività che richiedono più fasi in sequenza (preparare un pasto, svolgere le attività domestiche)?.
Ha difficoltà nella guida di autoveicoli o nel trovare la via di casa? Si è perduto in luoghi non familiari? Non è in grado di sapere che giorno è o che mese é?
Dimentica di ritirare la pensione o si reca insistentemente presso gli uffici postali per ritirarla?
Ha difficoltà a mantenere il filo del discorso, a trovare le parole per esprimersi? Ha difficoltà a denominare oggetti comuni e li indica con "il coso", "la cosa" o con giri di parole?
Appare più passivo, meno coinvolto nelle attività familiari ? E' più irritabile del solito, è diventato sospettoso, talora fa accuse infondate?
2. Nel caso di consistente sospetto di demenza rilevato ,nel colloquio iniziale, il MMG può:
a) verificare che il sospetto di deterioramento cognitivo sia inquadrabile nell'ambito delle sindromi demenziali, valutando:
1) il rispetto dei criteri diagnostici per la demenza;
2) la gravità con la somministrazione del MINI MENTAL STATE EVALUATION (MMSE Tab 1 Protocollo di Monitoraggio Progetto Cronos - Ministero Sanità G.U. n. 204 del 01/09/2000 Supp. Ord. N.141);
3) la presenza di comorbilità, sottoponendo i pazienti ad esami diagnostici secondo la Tab. 2 allegata;
4) eventuali trattamenti farmacologici in atto.
b) inviare il paziente all'UVA per gli approfondimenti del caso e l'eventuale impostazione terapeutica.

Un punteggio al MMSE (corretto per scolarità ed età) <26 deve indurre in ogni modo ad un approfondimento diagnostico con invio all'UVA( vedi Tab.1)
E' naturalmente facoltà del MMG sottoporre ad approfondimento diagnostico anche soggetti con MMSE non patologico nei quali ravvisi comunque un deficit delle funzioni cognitive.

C. Criteri Comportamentali per i Medici delle UVA.
1) L'accesso alla UVA avviene invariabilmente su richiesta del MMG o di Specialista del Servizio Sanitario Nazionale, sulla base di:
sospetto clinico
diagnosi già posta (nel passato e/o in altra sede)
terapia specifica già in atto.

2) Criteri di ammissione alla sperimentazione:
a) Malattia di Alzheimer probabile secondo i criteri NINCDS-ADRDA
b) gravità lieve-moderata della malattia (punteggio di MMSE corretto compreso fra 14 e 26; oppure CDR tra 1 e 2 per quei casi in cui il MMSE è inficiato da precoce e grave compromissione del linguaggio o da limitazioni funzionali o sensorialí)
c) sintomi presenti da almeno 6 mesi.

3) Criteri di interruzione:
scarsa aderenza o tolleranza al trattamento
assenza di effetti clinicamente dimostrabili nelle funzioni cognitive, nello stato funzionale o sui sintomi comportamentali dopo almeno tre mesi di terapia alla dose più elevata tollerata
livello di demenza grave (CDR uguale o superiore a 3 o MMSE uguale o inferiore a 10)
4) Criteri di esclusione:
diagnosi di demenza diversa dalla malattia di Alzheimer probabile secondo i criteri NINCDS ADRDA
durata di malattia inferiore a 6 mesi
demenza severa (CDR ugùale o superiore a 3 oppure MMSE uguale o inferiore a 10)
nota ipersensiblità ai colinomimetici

5) Le liste di attesa per le visite ambulatoriali devono essere tenute su base strettamente temporale. La gestione deve seguire le regole normali della struttura sanitaria sede della UVA (prenotazione telefonica, ecc), che dovrà necessariamente comunicare al paziente e alla sua famiglia con precisione il giorno e l'ora della visita.

6) Nella prima fase di applicazione del progetto una parte delle liste di attesa dovrà essere riservata ai pazienti già noti o già in trattamento farmacologico. A questi l'UVA può confermare la terapia, riservandosi un'applicazione completa del protocollo in una visita successiva (che deve comunque avvenire entro 30 giorni).

7) Ogni paziente deve ricevere un assessment completo (come da schema allegato tab. 2). E' affidata alla libera scelta del Responsabile dell'UVA una rivalutazione completa o un'accettazione parziale o totale dei dati riportati nella documentazione clinica, presentata dal paziente nei casi di diagnosi già accertata..

8) Per i primi quattro mesi, ogni UVA distribuirà il farmaco prescritto attraverso una consegna diretta del prodotto, che sarà fornito dalla Farmacia della struttura, la quale avrà ricevuto gratuitamente il farmaco dalle Aziende produttrici. La Farmacia dovrà avere un registro di carico e scarico dedicato al Progetto CRONOS. Il Responsabile UVA è libero di scegliere le molecole (o il prodotto) che ritiene più opportuno somministrare, è però necessario ricordare che le linee guida finora pubblicate sulla demenza di Alzheimer indicano una equivalenza terapeutica del donezepil e della rivastigmina.
Nessun Medico potrà, comunque, prescrivere il farmaco al di fuori della UVA di appartenenza.
Il MMG si atterrà alle indicazioni prescritte dalla UVA; ogni cambiamento deve essere concordato con l'UVA stessa. Qualora il paziente per qualsiasi motivo sia ricoverato in ospedale, la responsabilità della terapia passa al medico della struttura di degenza, il quale dovrà collegarsi con l'UVA di riferimento.

9) Nell'ambito del monitoraggio della tollerabilità dei farmaci anticolinesterasici non è prevista l'effettuazione di esami strumentali. Va comunque ricordato che, per il particolare profilo farmacologico e per il fatto che i pazienti sottoposti a trattamento sono frequentemente soggetti anziani o molto anziani, in casi in cui vi siano indicazioni cliniche specifiche è opportuno integrare la valutazione a 3 e 6 mesi con l'esecuzione di un controllo elettrocardiografico ed un'indagine ematochimica di routine, da confrontare con quelli effettuati prima del trattamento.

10) Nel caso in cui si riscontrino reazioni avverse ai trattamenti, queste devono essere riportate sulla scheda delle Visite successive". E' bene sottolineare che tale notificazioni non sostituisce in alcuna forma la segnalazione delle reazioni avverse ai medicinali, che deve essere segnalata nei tempi e nelle modalità previste dal DMS 44/97. Si può eventualmente specificare sulla scheda Ministeriale che il paziente è inserito nel Progetto CRONOS.

11) Ove possibile ogni UVA dovrebbe costruire un proprio data base per l'utilizzo clinico ed epidemiologico dei dati raccolti durante la sperimentazione . Deve comunque essere costituita una cartella clinica con la registrazione dei dati raccolti secondo il percorso diagnostico strutturato proposto dal Ministero della Sanità -( pag. 22 all. 1 Protocollo di Monitoraggio dei Piani di Trattamento Farmacologico per la malattia di Alzheime DMS 20 luglio 2000 G.U. n204 del 01/09/2000 Supp. Ord. N. 141 Supp. Ord. N. 141).

12) Devono essere registrati, su apposito registro, tutti i pazienti afferiti all'UVA e, di quelli non inclusi nella sperimentazione, devono essere raccolti i dati in una scheda All.A;

13) Si ritiene opportuno ribadire ancora una volta che le UVA devono trasmettere mensilmente sia al Direttore Sanitario della Aziende USL di provenienza dei pazienti, che all'Assessorato alla Sanità - Ufficio Assistenza farmaceutica- la fotocopia della scheda di segnalazione prevista dal Ministero.
La Azienda USL dovrà aver cura successivamente di predisporre l'invio quadrimestrale dei dati raccolti sulla scheda proposta dal Ministero della Sanità- (pag. 28 All. 4 Protocollo di Monitoraggio dei piani di trattamento farmacologico per la malattia di Alzheimer DMS 20 luglio 2000 G.U. n 204 del 01/09/2000).

14) Poiché con il Progetto Cronos si effettua la sperimentazione di un farmaco, deve essere richiesto il consenso informato per il trattamento dei dati sensibili e la utilizzazione degli stessi a scopo di ricerca scientifica, come da scheda acclusa (All. B.)

15) La partecipazione delle diverse UVA al "Protocollo di Monitoraggio dei Piani di Trattamento Farmacologico per la malattia di Alzheimer" comporta l'accettazione di questi criteri comportamentali clinici, scientifici e organizzativi in ogni loro parte e la necessità per i Responsabili a farli rispettare.


Tabella 1
Valutazione Neuropsicologica

Valutazione standard per tutti i pazienti
Esame clinico dello stato mentale
NMSE corretto per età e scolarità

Valutazione di approfondimento
per i soli casi dubbi (CDR 0,5), casi molto lievi o iniziali (es. MMSE >18 o CDR 1), forme ed esordio clinico atipico (es. apoplettiforme o focale):
MODA (Brazzelli, Capitani et al.J Neurol Neurosung Psychiatry, 1994)
ADAS-Cog (Rosen, Mohs el al, Am J PsicchiatrY, 1984)


Tabella 2
Indagini routinarie per pazienti con deterioramento cognitivo da effettuarsi per ogni
"nuova diagnosi".

Si potranno considerare validi gli accertamenti effettuati da non più di tre mesi, purchè normali e sempre secondo il giudizio clinico.
Esami di approfondimento potranno essere effettuati nei casi in cui questi siano indicati, sulla base della storia clinica o dei risultati degli accertamenti standard.
Esame Emocromocitometrico completo
Glicemia, Azotemia, Creatininemia
Elettrolitemia, Calcemia, Fosforemia
VES
Tests di funzionalità epatica
Tests di funzionalità tiroidea (TSH)
Concentrazione plasmatica di B12 e di folati
Relativamente all'anamnesi test per la sifilide e per l'HIV
Esame delle urine
Elettrocardiogramma
Radiografia del torace,
TAC cerebrale (o MRI)

 
 
Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08