COMUNICATO STAMPA DELLA FIMMG TOSCANA dell' 8 giugno 2000

 

La Fimmg Regionale Toscana, in relazione alle difficoltà emerse rispetto all'iter di recepimento dell'ACN 1998-2000 da parte del Governo, precisa che la Segreteria Nazionale del Sindacato ha convocato un Consiglio Nazionale Straordinario che si terrà a Roma il giorno 15 giugno.

In tale occasione saranno decise incisive azioni sindacali a sostegno dell'Accordo firmato.

Si ricorda che è già stata annunciata una forte azione politico-sindacale concernente una manifestazione nazionale a Roma e un Comitato di difesa del S.S.N.

La manifestazione a Roma ad alto contenuto politico ( si ricorda che la precedente manifestazione avvenuta avversa al Governo Amato / De Lorenzo portò a sostanziali modifiche della Legge di Riforma) ha già ricevuto l'adesione di numerose forze politiche nazionali.

La Segreteria Regionale Toscana riunita in Firenze ha deciso una serie di iniziative sindacali a sostegno della lotta dei medici di Famiglia.

In relazione poi ad alcune prese di posizioni , riportate dalla stampa ,del nuovo assessore toscano alla Sanità E.Rossi respingono le accuse di essere i colpevoli dell'aumento della spesa per i farmaci (in crescita in tutta Italia e nel mondo ) e chiedono un serio confronto sul problema rifuggendo dagli stereotipi delle "grida".

Il segretario Regionale FIMMG Toscana: dott. Mario Ucci