Ritirato il disegno di legge regionale che modificava norme della convenzione.

Clicca qui per ritornare all'Home Page

decisivi gli interventi di Mario Falconi e del Dott. Anelli 

Bari, 26 febbraio 2002

Il Consiglio Regionale della Puglia oggi non ha esaminato il disegno di legge che modificava i criteri di attribuzione del punteggio derivante dal corso di formazione di Medicina Generale così come previsto dal Contratto Nazionale. L’intervento del segretario nazionale dott. Mario Falconi sul presidente Fitto e la lettera inviata a tutti i consiglieri regionali dal segretario regionale dott. Filippo Anelli, hanno determinato il ritiro del punto in questione dall’ordine del giorno del Consiglio Regionale. Un disegno di legge che, se fosse stato approvato, avrebbe innescato un notevole contenzioso con un danno per le casse regionali di notevole entità. “ Un atto di responsabilità”, ha affermato il dott. Anelli, “da parte dei consiglieri regionali che con grande sensibilità hanno accolto l’invito della FIMMG”. Una decisione questa che, insieme alle determinazioni assunte dal Comitato Permanente Regionale per la Medicina Generale, riduce il livello di conflittualità tra Regione Puglia e Medici di Famiglia e crea le condizioni di un proficuo rapporto di collaborazione.

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08