LA PRESCRIZIONE DI FARMACI CON NOTE CUF DA PARTE DEGLI SPECIALISTI

Gli specialisti, privati, ambulatoriali, ospedalieri che siano, rispettano le Note CUF ?

Uno studio condotto in collaborazione tra SIMG e FIMMG di Bari e le sezioni FIMMG e SIMG di Verona si propone di valutare i comportamenti prescrittivi degli specialisti a riguardo delle Note CUF: l'obiettivo è quello di definire se, all'atto della prescrizione o, anche, della dimissione da parte di un ospedale o casa di cura, il paziente venga inviato al curante con precisi chiarimenti rispetto alla prescrivibilità o meno a carico del SSN di farmaci con note CUF in classe A, B o C.

Lo studio viene condotto dai MMG nei propri ambulatori, mediante redazione di un semplice questionario ove sono riportati:

a) farmaco prescritto

b) medico prescrittore e sede in cui questi opera

c) metodi di comunicazione tra specialista e paziente (se sono stati dati precisi chiarimenti in merito alla nota CUF)

d) metodi di comunicazione con il medico di medicina generale

c) parere del MMG sulla prescrizione specialistica

 

Il questionario, di rapida compilazione (essendo a risposte guidate) sarà poi consegnato ai referenti FIMMG-SIMG di territorio; i risultati saranno poi oggetto di pubblicazione insieme ai nominativi dei medici partecipanti.

 

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla FIMMG di Bari