Revisione prontuario terapeutico. D.M.15 Novembre 2002.

Clicca qui per ritornare all'Home Page

Nota Federfarma su cortisonici topi e farmaci ricollocati in fascia C

Circolare n. 36

 

Bari 22 Novembre 2002

Prot. 263

Oggetto: Revisione prontuario terapeutico. D.M.15 Novembre 2002.

 

Spett. Associazioni Provinciali dei Titolari

di Farmacia della Regione Puglia

LORO SEDI

 

e p.c. Spett. Federfarma

Via Emanuele Filiberto 190

00187 R O M A

Nota cortisonici

Come anticipato nella nostra precedente circolare n. 50, il Decreto Ministeriale 4/11/02 relativo al nuovo prontuario terapeutico ha introdotto una nuova nota riguardante i cortisonici per uso topico, che risultano erogabili in classe A limitatamente a patologie gravi e croniche su diagnosi e piano terapeutico di centri individuati dalla Regione.

La Regione Puglia, su sollecitazione della scrivente, nell’ambito di un incontro tenuto in data di ieri 21 novembre, ha anticipato l’emanazione di una circolare relativa all’individuazione dei Centri di riferimento (che dovrebbero essere i Reparti di dermatologia dei Centri Ospedalieri).

Nelle more la Regione ha confermato che i farmaci di cui trattasi sono da considerare in classe A quando il Medico li prescrive sul ricettario del SSN ed in classe C se il medico utilizza il ricettario privato.

FARMACI IN CLASSE C

Vi informiamo che il Ministero della salute ha emanato il Decreto 15 novembre 2002 con il quale sono state apportate ulteriori modifiche al precedente D.M. 4 novembre 2002 relativo al nuovo prontuario terapeutico.

Il suddetto decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21 novembre ed in vigore dallo stesso giorno, ha nuovamente collocato in classe C le confezioni di farmaci a base dei seguenti principi attivi: domperidone, loperamide, flunisolide, terfenadina e ketotifene.

Si comunica che le Banche Dati hanno già provveduto a riportare le suddette specialità in classe C a decorrere dal 21 novembre 2002.

Cordiali saluti.

 

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione