Mozione del Consiglio Direttivo Fimmg Bari del 21.12.2006

 

Il Consiglio provinciale della FIMMG Bari riunito a Bari il 21 Dicembre 2006, udite le relazioni sui provvedimenti adottati dal Governo regionale in materia di interventi sull’organizzazione del SSR e sulla disciplina della spesa farmaceutica del Segretario Provinciale, dott. Vito De Robertis Lombardi, e del Segretario Regionale, Dott. Filippo Anelli

LE APPROVA



Il Consiglio provinciale della FIMMG

CONDIVIDE


incondizionatamente la linea politica e le iniziative sinora messe in atto dal Segretario Provinciale e dal Segretario Regionale per la tutela del ruolo e della centralità del Medico di Famiglia all’interno del Sistema Sanitario Nazionale

APPREZZA

l’impegno e gli sforzi profusi in nome dell’O.S. al fine di pervenire alla migliore organizzazione del SSN tenuto anche conto dei nuovi compiti e delle nuove prerogative che il contratto riserva al MMG 

ESPRIME

preoccupazione per l’adozione di misure che incidono fortemente sulla libertà di prescrizione del Medico pur condividendo la necessità di un corretto uso delle risorse disponibili

GIUDICA

negativamente i provvedimenti adottati, basati essenzialmente sui limiti di spesa tenendo in secondo piano la prescrizione secondo l’appropriatezza e non inseriti organicamente in un progetto globale di uso appropriato del farmaco che preveda la formazione del Medico e l’individuazione di indicatori di salute su cui basare le strategie di erogazione dei Servizi Sanitari.

Il Consiglio provinciale della FIMMG

RESPINGE

con fermezza il tentativo di delegittimazione della categoria accusata ingiustamente di inappropriatezza nella cura dei pazienti in un sistema sanitario regionale in cui, nonostante l’inefficiente gestione da parte della politica, i medici di famiglia restano i principali attori della tutela della salute dei cittadini

AUSPICA

una maggiore attenzione del Governo regionale, nel disciplinare temi delicati come l’appropriatezza della prescrizione e dell’uso delle risorse verso gli operatori del Servizio Sanitario Nazionale ed in particolare chiede il rispetto della dignità e della professionalità dei Medici di Famiglia.

 

Bari, 21 dicembre 2006

 

Home

Utenti on line:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008