Esenzioni ticket: istruzioni per l'uso

Clicca qui per ritornare all'Home Page

 

QUANTO SI PUO PRESCRIVERE

 

Non più di due pezzi per ricetta (comunque la prescrizione non puo' superare i trenta giorni di terapia).

La pluriprescrivibilità è limitata a tre pezzi per ogni ricetta (comunque la prescrizione non puo' superare i trenta giorni di terapia) solo per la cura delle patologie di cui al DM 329/99 in attesa che vengano individuate le confezioni ottimali per ciclo di terapia

per i farmaci contenenti quale principio attivo uno dei Triptani (Cod. ATC N02CC) quale che sia la relativa formulazione, a mente della DGR 831/02, e' limitata la prescrivibilità a non più di due confezioni per un periodo di trenta giorni

 

CHI E’ ESENTE

ESENZIONE TOTALE per

Grandi invalidi del lavoro (Solo Categoria 1)

Grandi invalidi per servizio (Solo Categoria 1)

Invalidi civili al 100% con o senza accompagnamento

Invalidi di guerra titolari di pensione vitalizia (Solo Categoria 1) *

Titolari di sola pensione sociale (oltre alla casa di abitazione)

Nuclei familiari con reddito annuo fino a 7000 Euro.

* Gli invalidi di guerra con pensione vitalizia sono esentati dal pagamento anche dei farmaci di fascia C)

ESENZIONE PARZIALE per

Famiglie con reddito annuo fino a Euro 11000,00

Soggetti oltre 65 anni con reddito familiare fino a Euro 24000,00

Pazienti in trattamento con analgesici oppiacei nell’ambito di Nuclei familiari con reddito annuo fino a Euro 6.000,00

Pazienti con neoplasie maligne nell’ambito di Nuclei familiari con reddito annuo fino a Euro 16.000,00

Soggetti con malattie rare, croniche o invalidanti nell’ambito di Nuclei familiari con reddito annuo fino a Euro 16.000,00

Soggetti vittime di vaccinazioni, trasfusioni x i farmaci correlati nell’ambito di Nuclei familiari con reddito annuo fino a Euro 16.000

QUANTO PAGA CHI NON E’ ESENTE

 

Euro 1,00 Quale quota fissa per ricetta

Euro 1,50 per ogni pezzo di farmaco di fascia A oppure il 50% del prezzo dei farmaci di fascia B

oppure Euro 1,00 per ogni confezione di antibiotici iniettabili, interferone, fleboclisi fino ad un massimo di Euro 4,00

Per i farmaci oppiacei: Euro 1,50 per ogni confezione sino ad un massimo di Euro 4,50 per ricetta con terapia massima per 30 giorni.

 

QUANTO PAGA CHI E’ PARZIALMENTE ESENTE (non paga il 50 % del costo dei farmaci in fascia B)

Euro 1,00 Quale quota fissa per ricetta

Euro 1,00 per ogni pezzo prescritto fino ad un massimo per tale voce di Euro 3,00

oppure Euro 1,00 per ogni confezione di antibiotici iniettabili, interferone, fleboclisi fino ad un massimo di Euro 3,00 Per i farmaci oppiacei: Euro 1,00 per ogni confezione sino ad un massimo di Euro 3,00 per ricetta con terapia massima per 30 giorni

N.B. TUTTI (esenti e non esenti) devono pagare l'eventuale quota relativa ai prezzi di riferimento regionale (farmaci dei quali esiste il generico di riferimento)

CHI ATTESTA LE ESENZIONI

 

La valutazione dei requisiti e della documentazione, per il riconoscimento dei titoli di esenzione in ragione delle condizioni soggettive, familiari, sia di reddito che per patologia e' compiuta dalla Azienda ASL territorialmente competente entro 60 giorni dalla data di disponibilità integrale da parte della stessa degli elementi documentari necessari

 

COSA DEVE FARE IL MEDICO PRESCRITTORE A REGIME

 

· accertare, sotto la propria diretta ed esclusiva responsabilità, la sussistenza in capo ai richiedenti dei requisiti in ragione dei quali gli stessi sono titolari del diritto alla esenzione totale o parziale dal ticket dai farmaci e di quello parziale sulla quota fissa per ricetta, sulla base di idonea certificazione di esenzione totale/parziale a tal fine rilasciata dalla competente Azienda USL; annotare il relativo codice di causale sul ricettario unico del SSR ai fini dei consequenziali trattamenti contabili e di verifica rispetto ai quali le Aziende USL e la Camera di Controllo e compensazione dell’Assessorato alla Sanità potranno realizzare le previste forme di collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per gli accertamenti necessari.

 

 

 

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione