Scegli la vita ! Continua e si allarga il progetto Apurimac

Clicca qui per ritornare all'Home Page

 

Roma, 9 aprile 2003

 Scegli la vita ! Continua e si allarga il progetto Apurimac


ü       Ai Segretari Regionali

ü       Ai Segretari Provinciali

Loro indirizzi

 

Carissimo,

continua l'impegno della FIMMG a favore dei bambini e della popolazione peruviana della regione Apurimac.

Con atto notarile del 20 gennaio 2003 è stato costituito il Comitato Promotore del Progetto Ippocrate in Apurimac. Un progetto sanitario che si avvarrà del volontariato del personale sanitario italiano per offrire risposte concrete alla popolazione di questa regione andina del Perù.

Il Comitato è costituito dalla FIMMG e dall'Associazione Apurimac onlus.

L'obiettivo del progetto è avviare un processo di promozione sanitaria (formazione, prevenzione ed assistenza) nelle tre Provincie Alte della Regione Apurimac, sulle Ande Peruviane, tramite personale locale e volontario medico e paramedico italiano.

Concretamente, il progetto prevede

1. l'apertura di un centro medico a Cuzco;

2. l'avvio di una campagna sanitaria nelle tre provincie alte dell'Apurimac attraverso strutture mobili attrezzate;

3. la ristrutturazione e riorganizzazione dei dispensari medici di Cotabamba, Tambobamba, Progresso, Chuquibambilla, Coyllurqui e Haquira;

4.  un intervento sanitario nel distretto di Los Olivos de Pro, nella periferia di Lima.

La FIMMG è impegnata a sostenere il progetto attraverso una stretta collaborazione con il Comitato Promotore sia per la raccolta dei fondi necessari alla realizzazione dell'iniziativa, che nel favorire l'individuazione dei medici volontari che vorranno recarsi in Perù.

Il preventivo del progetto Ippocrate in Apurimac ammonta ad € 1.052.178,87, per i primi tre anni.

Per rendere plasticamente visibile lo sforzo comune per la realizzazione di questo grande progetto, abbiamo pensato ad una immaginaria Muraglia di Atahualpa, simile alle grandi costruzioni degli Incas - tuttora visibili a Cuzco - composta da 500 pietre ossia dalle 500 microrealizzazioni, ciascuna di un valore che va da un minimo di € 400 ad un massimo di € 2.700.

Ogni adesione, dunque, sarà una "pietra" posta per costruire la grande Muraglia di Atahualpa, in uno sforzo di generosa solidarietà.

Siamo certi che, come sempre, vorrai sostenere tale iniziativa e offrire la tua collaborazione e quella della tua sezione per rendere ancor più fattibile il nostro impegno quotidiano di solidarietà.

Ti invitiamo, perciò, ad individuare nella tua sezione un delegato al progetto che diventerà il punto di riferimento per le varie iniziative che il Comitato Promotore deciderà di intraprendere anche nella tua provincia e di comunicarlo alla segreteria nazionale.

Un caro saluto

 

Il Responsabile Nazionale Settore Solidarietà

Il Segretario Generale Nazionale

Filippo Anelli

Mario Falconi

 

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione