CODICI DI ESENZIONE: AVVISO URGENTE 

 

“Nel periodo dal 1 gennaio al 31 marzo 2005, fermo restando dell’utilizzo si a del vecchio che del nuovo ricettario, le vecchie ricette possono continuare a riportare i vecchi codici di esenzione sempre  fino alla data del 31/3/2005”, Circolare regionale del 01/02/2005. (in corso di diffusione)

 

Pertanto, fino al 31 marzo 2005, restano valide sia le vecchie ricette riportanti  i vecchi codici di esenzione che le nuove ricette con i nuovi codici.

Va, tuttavia, precisato che al fine di non arrecare disagio agli assistiti, per le esenzioni con il codice SISR:  PATCRO (Reddito inferiore a 16000 euro elevato di 750 Euro per ogni figlio a carico fino a massimo 2250 Euro e patologia cronica a sensi del DM 329/99) è necessario modificare la biffatura sulla vecchia ricetta sostituendo la vecchia dizione  A-CRO con la nuova R-TOT04. Questi assistiti non devono, comunque,  essere inviati alle ASL per ri-certificare la loro posizione 

I vecchi attestati di esenzione rilasciati dalle ASL sono sempre validi a meno che il paziente non abbia, nel frattempo, mutato situazioni di reddito o di status (invalidità, ecc.) o di patologia che richiedano l'emissione di un nuovo certificato

 

Home

  Utenti in linea:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008