Ordine dei Medici: insediato il nuovo Consiglio.

 

COMUNICATO STAMPA

Ordine dei Medici: insediato il nuovo Consiglio.

Livrea confermato Presidente, Anelli Vice Presidente.

 

Si è insediato ieri, giovedì 15 gennaio 2009, il Consiglio Direttivo dell’Ordine provinciale dei Medici di Bari eletto il 12-13-14 dicembre u.s. Il consiglio è composto  dai dottori: Amendola Antonio, Anelli Filippo, Campanozzi Fausto, Ciracì Giuseppe, D'Auria Giuseppe, Defilippis Vincenzo, Di Cillo Ottavio, Germinario Cinzia Annatea, Lampugnani Anna, Martiradonna Antonio, Livrea Paolo, Scalera Pietro, Schiavone Salvatore, Sportelli Giovanni Battista, Traficante Antonio e dagli odontoiatri dottori: Cristian Intini e Nisio Alessandro.

 

Il consiglio ha proceduto alla elezione dell’esecutivo confermando con voti unanimi alla guida dell’Ordine per un altro triennio il Presidente prof. Paolo Livrea. Confermato alla vice presidenza anche il dott. Filippo Anelli e alla segreteria la dott.ssa Anna Lampugnani. Tesoriere è stato eletto il dott. Antonio Martiradonna che sostituisce l’uscente dott. Pasquale Caldarola.

Contestualmente si è riunito anche il collegio dei revisori composto dai dottori: Giordano Mario, Dell'Aquila Paola e Di Bari Sebastiano, che hanno eletto quale Presidente del collegio il dott. Giordano Mario.

 

“Siamo particolarmente soddisfatti dell’esito delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici di Bari che ha confermato la fiducia di gran parte dei medici baresi nell’azione di rinnovamento e di rilancio della professione medica avviata dal consiglio uscente del nostro Ordine provinciale e particolarmente sostenuta dall’intera FIMMG di Bari”, ha commentato il dott. Vito De Robertis Lombardi, Segretario provinciale della FIMMG di Bari. “Ai consiglieri neo eletti va l’augurio di tutta la FIMMG per un proficuo triennio di lavoro. Al Presidente Livrea, al dott. Anelli, alla dott.ssa Lampugnani e al dott. Martiradonna insieme alle felicitazioni per la nomina va anche tutto il nostro sostegno per proseguire le azioni di tutela della professione, già intraprese nel triennio precedente, che rappresentano la migliore garanzia per migliorare lo stato di salute dei cittadini”.

 

Il nuovo Direttivo ha varato ieri le linee programmatiche del nuovo triennio che, tra l’altro, prevedono:

·         un rafforzamento delle misure per garantire l’indipendenza della professione;

·         il sostegno alle direzioni sanitarie per incidere efficacemente nel ridurre il rischio clinico;

·         la ricerca di intese con le associazioni dei malati per rafforzare il rapporto tra medici e pazienti;

·         l’istituzioni di una camera di conciliazione per ridurre la conflittualità medico-cittadino;

·         lo sviluppo di percorsi formativi per migliorare l’appropriatezza in medicina;

·         l’avvio di un confronto con i rappresentanti degli enti locali al fine di sviluppare percorsi innovativi di tutela della salute nelle scelte politiche locali;

·         il potenziamento degli strumenti di crescita professionale attraverso l’incentivazione alla consultazione on line della letteratura scientifica.

Infine tutti i componenti eletti hanno confermato la volontà di rinunciare a qualsiasi compenso derivante dallo svolgimento del mandato per ribadire il senso di gratuità e di servizio più volte dichiarato nel programma elettorale.

Bari, 16 gennaio 2009

Fimmg Puglia:  in rete dal 16/01/2009