Truffe nel SSN: la Fimmg scrive alla Guardia Finanza!

 

COMUNICATO STAMPA

 

Truffe nel SSN: la Fimmg scrive alla Guardia Finanza!

 

La Fimmg scrive al Comandante della Guardia di Finanza per chiedere un incontro in merito alla vicenda delle mancata cancellazione dagli elenchi dei medici di famiglia di pazienti deceduti.

Nella nota, a firma del dott. Filippo Anelli – Segretario Regionale della FIMMG Puglia, si legge: “le notizie di cronaca degli ultimi giorni hanno riproposto all’attenzione dello scrivente e dell’opinione pubblica l’indagine sugli elenchi dei pazienti in carico ai medici di medicina generale condotta dalla Guardia di Finanza di Brindisi. Purtroppo, pur non conoscendo gli atti e dovendomi basare solo sulle notizie riportate dai giornali, pare di capire che la responsabilità sulla presenza di pazienti deceduti negli elenchi degli assistiti sia stata imputata ai medici di famiglia. Tuttavia, il sistema delineato dalla legge attualmente in vigore assegna ad altri soggetti il compito della tenuta e dell’aggiornamento di tali elenchi e non al medico al quale, anzi, è inibito l’accesso al sistema informatico regionale. Su tale sistema possono operare solo le Aziende Sanitarie sulla base delle informazioni dei Comuni.

            Poiché il problema in questione non è limitato solo ai pazienti deceduti ma anche a pazienti trasferiti, in carico ad altri enti assistenziali ecc., sono a chiedere di incontrarla per poter esaminare congiuntamente tutti gli aspetti del sistema organizzativo del Servizio Sanitario Nazionale che attengono all’attività dei Medici di Medicina Generale  in modo da poter individuare correttamente poteri e responsabilità di tutti i soggetti coinvolti”.

L’iniziativa risponde all’esigenza di avviare una fase di confronto con tutte le istituzioni al fine di salvaguardare il Servizio Sanitario Regionale che tutela la salute dei cittadini pugliesi, troppo spesso oggetto di critiche e maldicenze non sempre giustificate.

Bari, 23 ottobre 2008

 

Fimmg Puglia:  in rete dal 23/10/2008