Al via in Puglia il Congresso Nazionale Fimmg 

Comunicato Stampa

 

Prende avvio oggi, a Castellaneta Marina - Nova Yardinia Resort, la parte scientifica del 57° Congresso Nazionale FIMMG – Metis.

L’aumento della vita media dei cittadini, il miglioramento delle condizioni di vita, la maggior consapevolezza dell’utente verso le proprie esigenze di tutela di salute, richiede modalità di organizzazione del servizio sanitario nuove, in grado di soddisfare una domanda di salute sempre più evoluta.

Il cittadino e la tutela della sua salute, nel mutato contesto, rappresentano l’elemento trainante del sistema sanità e devono, nel loro continuo sviluppo temporale, guidarne le scelte e le priorità.

Il concetto di promozione della salute e la definizione di percorsi di promozione della salute hanno in sé tutto il potenziale per far leva verso il cambiamento e possono accelerare l’evoluzione di servizi efficaci ed equi, necessari a mantenere lo stato di salute e migliorarne la qualità anche attraverso lo strumento dell’appropriatezza della cura.

In tale ambito è riconosciuto il ruolo del medico di famiglia nell'offrire una promozione integrata della salute indipendentemente dal fatto che lavori solo o in gruppo con altri medici. Infatti, senza ignorare il contributo delle altre specialità mediche e di altre professioni, è diffusamente accettato che la Medicina Generale abbia il potenziale per contribuire ad offrire servizi accessibili e accettabili per i pazienti, una equa distribuzione delle risorse per le cure, una erogazione integrata e coordinata dei servizi di cura globale, di riabilitazione, di cure palliative, di prevenzione e promozione della salute ed un uso razionale della tecnologia sanitaria di secondo livello e dei farmaci.

Tra gli strumenti utilizzabili per la promozione della salute del cittadino, la prevenzione assume sicuramente un ruolo centrale.

Quattro le sessioni su cui si articoleranno i lavori della sezione scientifica del Congresso, da lunedì 3 a mercoledì 5 ottobre, curata da Metis – società scientifica di medicina generale:

1.                    L'IMPEGNO DELLA MEDICINA GENERALE PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA DONAZIONE D'ORGANO;

2.                    LA MALATTIA CARDIO CEREBRO VASCOLARE: PREVENIRE IL RISCHIO, RIDURRE LE RECIDIVE, MIGLIORARE L'ATTESA E LA QUALITA' DI VITA;

3.                    LA PATOLOGIA OSTRUTTIVA DELLE VIE RESPIRATORIE: UN IMPEGNO DEL MEDICO DI FAMIGLIA DALLA PREVENZIONE AMBIENTALE ALL'OSSIGENOTERAPIA DOMICILIARE;

4.                    LA SINDROME METABOLICA MODELLO DI ATTIVITÀ DI PREVENZIONE, COUNSELLING, INTERVENTO PRECOCE IN MEDICINA GENERALE.

 Giovedì mattina con la relazione di Mario Falconi - Segretario Generale Nazionale FIMMG- sul tema “La medicina generale e la promozione della salute”, avrà inizio la parte più propriamente sindacale del Congresso.

È previsto l’intervento del Ministro della Salute Storace e dell’Assessore alle Politiche della Salute pugliese Alberto Tedesco, ma anche di importanti rappresentanti della opposizione parlamentare come l’on. Rosy Bindi e l’on. Livia Turco.

Nel primo pomeriggio di giovedì è programmata la Tavola Rotonda  “Governo clinico e promozione della salute” cui interverranno numerosi attori/operatori del Servizio Sanitario Nazionale e del mondo politico italiano.

Il Congresso proseguirà i propri lavori venerdì e sabato, con gli interventi dei congressisti, e sarà concluso con la relazione conclusiva di Mario Falconi.

Al congresso sono attesi oltre 2000 congressisti. Le iscrizioni sono state chiuse per esaurimento dei posti disponibili.

“È un grande onore per la Fimmg Pugliese ospitare nella nostra regione il 57° Congresso Nazionale della Fimmg”, ha dichiarato il dott Filippo Anelli – Segretario regionale Fimmg Puglia. “È un riconoscimento per il lavoro sinora svolto dalla Fimmg Puglia sia in termini di organizzazione che di elaborazione di un peculiare modello di medicina territoriale che pian piano si va delineando nella nostra regione”.

“Il Congresso Nazionale della Fimmg è per noi una grande opportunità di crescita”, ha poi aggiunto il dott. Ignazio Aprile – segretario provinciale della Fimmg di Taranto – provincia che ospita il Congresso, “sia per la presenza in Puglia dei più grandi esperti e rappresentanti nazionali e regionali delle politiche della salute che per il contenuto delle relazioni. La partecipazione dei nostri quadri sindacali pugliesi avvierà sicuramente una nuova stagione di confronto e di elaborazione culturale”.

Bari, 3 ottobre 2005

 

Home

  Utenti in linea:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008