L’Ordine dei medici di Bari sanziona il Segretario regionale della FIMMG

 

L’Ordine dei medici di Bari sanziona il Segretario regionale della FIMMG

 

Oggi l’Ordine dei Medici di Bari ha adottato la sanzione della sospensione per sei mesi per il Segretario Regionale della FIMMG, dott. Filippo Anelli.

In occasione dello sciopero e della manifestazione nazionale del 24 aprile 2004 il Segretario Regionale della FIMMG aveva dichiarato insieme agli altri segretari regionali delle organizzazioni sindacali dei medici ospedalieri che le lunghe liste di attesa in Puglia determinano un grave danno ai cittadini che non solo devono aspettare per ottenere le prestazioni sanitarie, ma spesso sono costretti per necessità a rivolgersi al privato. La manifestazione aveva l’obiettivo di chiedere agli amministratori maggiori finanziamenti e comunque di intervenire  per garantire il diritto alla salute ai cittadini pugliesi.

Tale dichiarazione, di carattere squisitamente sindacale e resa quale portavoce e rappresentante di tutti gli iscritti, riferita alla situazione del Servizio Sanitario Pugliese, è stata censurata dall’Ordine dei Medici di Bari, unico in Italia ad aver preso una tale decisione. Simile affermazione rappresentava il punto di vista politico di diversi sindacati medici, pubblicamente espresso nel corso della conferenza stampa del 22 aprile 2004 tenutasi presso la sede regionale della FIMMG.

La sospensione decisa dall’Ordine professionale, che notoriamente ha competenze limitate alla deontologia professionale, rappresenta una limitazione del diritto di espressione, della libertà di pensiero e della libertà di svolgere attività sindacale, esercitati nel giorno in cui tutto il mondo medico si era mobilitato per la difesa del servizio sanitario nazionale.

La FIMMG fa appello alle autorità civili di questa regione, ai partiti politici, alle associazioni sindacali, di categoria, culturali, sportive e all’intera società civile per difendere i diritti sanciti dalla nostra Costituzione.

 

Bari, 26 gennaio 2005

 

Home

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008