L’80% dei medici ha aderito allo sciopero

Comunicato Stampa

L’80% dei medici ha aderito allo sciopero

La FIMMG incontra il Presidente Fitto 

Larga adesione dei medici di famiglia allo sciopero proclamato da tutti i sindacati di categoria. Circa l’80% dei medici di famiglia ha nuovamente chiuso gli ambulatori per protestare contro la frammentazione del Servizio sanitario nazionale, il suo cronico sottofinanziamento e il mancato rinnovo dei contratti di lavoro.

“Senza un concreto impegno economico a sostegno della sanità italiana ed in particolare delle regioni meridionali”- ha affermato il dott. Filippo Anelli, segretario regionale della FIMMG Puglia - “Si rischia il fallimento del sistema. La Puglia rischia di essere fortemente penalizzata proprio dai meccanismi di ripartizione del Fondo Sanitario nazionale legati all’attuazione delle leggi sul federalismo”.

La segreteria regionale della FIMMG ha incontrato questa mattina il Presidente della Giunta regionale On. Raffaele Fitto, per esprimere il forte disagio della categoria, chiamata a scioperare dieci giorni prima delle elezioni. Il segretario regionale della FIMMG ha richiamato la necessità di perseguire una politica di incentivazione dei servizi territoriali condividendo l’obiettivo, espresso nel Piano sanitario regionale, di ridurre la spesa ospedaliera relativa ai ricoveri impropri. Inoltre, la FIMMG ha espresso apprezzamento per l’impegno del Presidente Fitto di  chiedere una modifica sostanziale del decreto legislativo 56/00 che sta determinando una forte riduzione dei finanziamenti statali in tema di sanità, con gravi ripercussioni su tutte le regioni meridionali.

Il Presidente Fitto ha condiviso l’opportunità di concludere al più presto il contratto nazionale dei medici di famiglia scaduto ormai il 31/12/2000. Inoltre, ha preso impegno di intervenire direttamente in sede di conferenza Stato - Regione per verificare l’entità del finanziamento necessario alla stipula dei contratti di lavoro, favorendo attraverso essi il recupero del GAP assistenziale esistente tra  Nord e Sud del Paese.

Bari, 04 giugno 2004

 

Home

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008