CRP del 4.6.2002: Si riparte da martedì prossimo

Clicca qui per ritornare all'Home Page

Martedì 11 si insedia il tavolo tecnico per la stesura del contratto regionale

Incontro turbolento, caratterizzato da grande nervosismo.

Presenti l’assessore alla sanità, dott. S. Mazzaracchio, il dott. Dicillo, il dott. Morlacco e la dott.ssa Cavallo.

Le OOSS hanno accusato la parte pubblica di non aver tenuto fede agli accordi sottoscritti che prevedono il pagamento degli arretrati entro il 30 giugno di quest’anno.

Il termine del 30 giugno, infatti, non sarà rispettato.

Un atto gravissimo che rende evidente la scarsa considerazione che la parte pubblica mostra di avere nei confronti dei medici di famiglia.

La FIMMG ricorrerà al Magistrato per tutelare gli interessi dei propri iscritti.

Incomprensibile l’atteggiamento dell’assessore alla sanità che a seguito delle accese polemiche in merito alla mancata corresponsione degli arretrati abbandona il tavolo sindacale dichiarando “di non voler più partecipare a tali incontri”.

Alla durissima reazione dei sindacati, l’assessore –assente- manda a dire di essere stato frainteso e si dichiara disponibile a chiarire la propria posizione al prossimo incontro del Comitato Regionale Permanente per la medicina generale.

In merito alla trattativa regionale per il rinnovo del contratto integrativo la parte pubblica, su richiesta esplicita delle OOSS, ritira la bozza di contratto che aveva proposto nella precedente seduta. Le OOSS hanno esplicitamente bocciato il contenuto del documento e definito “vergognoso” l’atteggiamento della Regione che traveste un documento di ricognizione della spesa in una bozza di accordo regionale.

Il dott. Morlacco ha poi dichiarato la disponibilità della Regione a sottoscrivere in tempi brevi il nuovo accordo integrativo per la medicina generale.

Ha proposto di costituire un tavolo tecnico per la stesura dell’accordo ed ha dichiarato la disponibilità della Regione Puglia a finanziare gli obiettivi che insieme le parti concorderanno.

Il dott. Morlacco ha poi espresso un parere favorevole per la proposta di accordo preliminare presentata dalla FIMMG che costituisce la bozza che, dopo le dovute integrazioni, potrà essere sottoscritta quale accordo preliminare.

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08