Approvata dalla Regione Puglia la variazione al bilancio 2001

Clicca qui per ritornare all'Home Page

Piu' controlli e pi¨ burocrazia per le prescrizioni dei medici di famiglia

(estratto dal documento approvato ieri)

 La Giunta Regionale Puglia ha approvato la variazione al bilancio 2001 con importanti disposizioni in materia di Personale e di SanitÓ:

Art. 10

1): a decorrere dall'anno 2002 le assegnazioni e i tetti di remunerazione, fissati con il documento di indirizzo economico funzionale, che la giunta regionale adotta entro il 31 marzo di ciascun atto, costituiscono limite inderogabile per le aziende sanitarie.

2): il superamento del limite di cui al comma 1 del presente articolo, determinante un risultato economico negativo di gestione, comporta la decadenza automatica del direttore generale e l'accertamento delle responsabilitÓ contabili.

Art. 11

comma 7) a decorrere dal 1░ gennaio 2001 i medici di medicina generale, sono tenuti a riportare nella scheda sanitaria individuale, di cui all'accordo collettivo nazionale in vigore, le prescrizioni farmaceutiche e di specialistica ambulatoriale, ai fini dei controlli di competenza delle aziende sanitarie. Il mancato adempimento determina l'applicazione delle sanzioni previste dall'accordo collettivo nazionale.

(il documento completo, per quanto riguarda il settore sanitario, sarÓ reso disponibile al pi¨ presto.)

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08