Lettera all'Assessore e ai Direttori Generali sui controlli delle attività dei MMG

 

Prot. 135-136 del 15.10.2007

Egr. sig. Assessore alla Sanità della Regione Puglia

Egr. sig. Direttore Generale/Commissario   

 Oggetto: controlli sull’attività di medicina generale.

             In relazione all'oggetto, nel confermare la piena collaborazione dei MMG nei confronti dell’Assessorato per l’effettuazione dei controlli e delle attività di monitoraggio previsti dalle norme vigenti, si rappresenta la necessità di effettuare la predetta attività nei modi e nelle forme previste dai contratti nazionali e regionali.

            In particolare si rappresenta la necessità che gli adempimenti di cui alla L.R. 39/06, ricordati anche nella nota congiunta Assessorato-Ares prot. 2520 del 01/09/07, vengano assolti nel rispetto delle norme sugli obblighi delle singole figure professionali coinvolte e vengano espletati nelle sedi a ciò deputate e cioè nelle UCAD distrettuali. Parimenti, anche le attività indicate nella nota dell’Assessore prot. 24/1116/SP/A del 18/09/07, è necessario che avvengano nel rispetto delle norme contrattuali e senza incidere sul rapporto di fiducia medico-paziente.

            A tal fine, si chiede, previa adozione di tutti gli atti necessari ad evitare pregiudizio per i MMG, la convocazione urgente di una seduta ad hoc del CPA al fine di evitare l’insorgere di contenzioso con l’azienda atteso che trattasi di attività che abbisognano di dettagliata definizione non essendo codificate nei vigenti contratti di settore e che comunque saranno oggetto di indicazioni regionali.

            In attesa di riscontro, distinti saluti.

Bari, 15 ottobre 2007.

Il Segretario Regionale

   Dott. Filippo Anelli  

Home

Utenti on line:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008