PROT. N. del

Egr. Sig. Dirigente Ufficio Entrate
Ministero delle Finanze BARI

Oggetto: richiesta di chiarimenti sull’imposta di bollo.

Il sottoscritto dott. Filippo Anelli, nella qualità di Segretario Provinciale di Bari della Federazione Italiana Medici di medicina Generale, espone quanto segue.

Il DPR 484/96, recante la disciplina dei rapporti tra il personale medico convenzionato e il Servizio Sanitario Nazionale, prevede diversi casi di procedure concorsuali periodiche cui i medici iscritti nella Graduatoria Unica Regionale devono partecipare per conseguire incarichi di lavoro, sia a tempo determinato, sia a tempo indeterminato. Tutte le predette procedure concorsuali sono "per titoli", non esistendo procedure "per esami" e procedure "per titoli ed esami". Le relative domande di partecipazione sono inviate alle Aziende Unità Sanitaria Locale sul territorio Regionale.

Accade assai di frequente che ci sia difformità nell’applicazione dell’imposta di bollo da parte delle Aziende Sanitarie, con alcune Aziende che richiedono domande in bollo mentre altre non richiedono alcun bollo. Tutte le istanze di chiarimento, sia scritte che verbali, rivolte ai competenti uffici delle singole Aziende, non hanno sortito esito alcuno. In particolare, non è stata fornita nessuna indicazione sulla normativa seguita.

Onde chiarire in maniera definitiva, quindi, quale sia il regime delle suddette istanze, si chiede di conoscere se deve applicarsi l’imposta a:

  1. Domanda di inclusione alla Graduatoria Unica Regionale di cui all’art. 2 del DPR 484/96;
  2. Domanda per la copertura delle zone carenti di assistenza primaria di cui all’art. 20 del DPR 484/96;
  3. Domanda per la copertura delle ore carenti di continuità assistenziale di cui all’art. 49 del DPR 484/96;
  4. Domanda per l’incarico di sostituzione trimestrale di cui all’art. 55 del DPR 484/96;
  5. Domanda per l’inserimento nella graduatoria annuale dei reperibili ex art. 56 del DPR 484/96;
  6. Domanda per l’incarico di emergenza sanitaria territoriale di cui all’art. 63 del DPR 484/96.

Certo di un celere riscontro, è gradita l’occasione per porgere distinti saluti.

Bari,

Il Segretario Provinciale.

Dott. Filippo Anelli