Assicurazione per malattia ed infortunio extra professionale per i medici del Servizio di Continuità Assistenziale.

 

Ai medici del servizio di Continuità Assistenziale

(Titolari e Sostituti)

Oggetto: Assicurazione per malattia ed infortunio extra professionale.

Dal 01 gennaio 2000 è in vigore la copertura assicurativa per malattia ed infortunio extra professionale per i medici Titolari e Sostituti del servizio di Continuità Assistenziale.

Per usufruire di tale copertura è necessario effettuare la comunicazione entro 10 giorni allegando:

  • Certificato medico con diagnosi e prognosi;

  • luogo di reperibilità del medico durante la malattia;

  • lettera di conferimento dell’incarico in corso da parte della ASL con numero di ore conferite (o dichiarazione della ASL).

Alla chiusura della pratica:

  • in caso di ricovero, certificato dell’Istituto di cura con data di ingresso ed uscita;

  • fotocopie delle distinte dei pagamenti (con diritto di richiesta originali) effettuati dalla ASL all’assicurato dei tre mesi antecedenti la malattia/infortunio extra professionale (es.: inizio febbraio, distinte di novembre, dicembre e gennaio)

  • dichiarazione, in carta semplice, rilasciata dalla ASL al termine della malattia, o dei primi 30 gg. (se la malattia si protrae), che attesti l’avvenuta sostituzione per malattia/infortunio;

  • codici bancari ABI, CAB, N° di C/C;

  • certificato di avvenuta guarigione con data di ripresa lavoro 8se la malattia non supera i gg. 30).

La liquidazione è prevista entro 20 giorni dalla presentazione della documentazione completa; è prevista una franchigia di 12 ore per malattia, 15 ore per infortunio extra professionale, nessuna franchigia a seguito di ricovero in Istituto pubblico o privato.

Vengono rimborsate:

  1. Onorario professionale;

  2. indennità di piena disponibilità;

  3. compenso aggiuntivo.

Per ulteriori informazione rivolgersi presso la sede FIMMG di Bari dalle 17,00 alle 20,00 dal lunedì al venerdì - tel. 080/5043779.

 
Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08