Spesa farmaceutica: Sono corretti i dati forniti dalla Regione Puglia ?

Home

Nota del Vice Segretario ASL BA/5

 

Riceviamo dal Vice Segretario Provinciale Fimmg della ASL BA/5 la nota seguente relativa ai dati della spesa farmaceutica forniti dalla Regione Puglia. E' evidente una netta discrepanza tra i dati ufficiali in possesso della Regione e quelli aziendali: cio' non puo' che destare sconcerto specie in questo delicato momento in cui l'attenzione degli Amministratori è, in particolar modo, concentrata sugli obiettivi di risparmio. Invitiamo, pertanto, i responsabili regionali a voler procedere ad una attenta verifica dei dati di spesa. 

"Avendo letto con una certa incredulità il dato concernente  l’incremento della spesa farmaceutica della ASL BA /5 tra il settembre 2002 e il settembre 2003 del +25%, ho pensato di fare una verifica a livello ufficioso presso il Servizio farmaceutico della stessa ASL. Il Responsabile del suddetto servizio mi ha comunicato che il dato è assolutamente ERRATO!

Infatti la differenza tra i due mesi non è del + 25% ma del + 3,93%, collocando  la nostra ASL  tra le più virtuose  nel panorama della spesa farmaceutica di tutta la regione Puglia.(cfr specchietto pubblicato sul sito FIMMG Bari del 3/11/03).

Per quanto riguarda il cosiddetto pericoloso trend di crescita della spesa farmaceutica in Puglia mi preme ricordare che il dato Federfarma aggiornato al 27/10/03 inerente la spesa farmaceutica pubblica Gennaio-Agosto 2003 porta a un risultato in termini assoluti del - 11,0% per la regione Puglia  che si colloca al secondo posto dopo la Lombardia tra le regioni piu’ “risparmiose”. 

Dott. Sergio Zizzari 

Putignano 14/11/03

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: in rete dal 25/02/2008