La Direzione Generale della ASL BA/5 aveva organizzato (lettera del  25/01/2000 prot. 615/DG), per il 5 febbraio c.a., un corso di aggiornamento obbligatorio per il MMG (ai sensi dell’art. 8 del DPR 486/96) in pneumologia, tenuto dal Primario Medico dell’Ospedale di Putignano, senza che nella gestione del corso fossero coinvolte le componenti sindacali, culturali e associative di Categoria.

La Sezione Provinciale FIMMG è duramente intervenuta con il telegramma del quale si riporta qui il testo :

PROT. N.24/00 del 03/02/2000

Al Direttore Generale

ASL BA/5

SEDE

 

Al Responsabile

UFFICIO CONVENZIONI

Assessorato Regionale Sanità

SEDE

Oggetto: Aggiornamento obbligatorio ASL BA/05.

Il sottoscritto Dott. Filippo Anelli in qualità di Segretario Provinciale FIMMG - Bari,

essendo venuto a conoscenza della convocazione dei Medici di Famiglia della Vs. ASL datata 25/01/2000 prot. 615/DG avente per oggetto : Aggiornamento Obbligatorio, che si pone in completa violazione dell'Art. 8 del DPR 484/96

DIFFIDA

codesta ASL dall'espletare questo corso di Aggiornamento obbligatorio avvertendo formalmente che in mancanza sarà adito il competente Giudice del Lavoro per la tutela dei diritti dei Medici di Famiglia.

Al Responsabile dell'Ufficio Convenzioni si chiede di intervenire per assicurare la corretta applicazione dell' A.C.N. su tutto il territorio Regionale.

Firmato

Dr. Anelli Filippo

La vicenda si è favorevolmente conclusa ieri sera: il Direttore Generale della ASL BA/5 ha eliminato l’obbligatorietà di frequenza al corso per i MMG e si è impegnato a coinvolgere, in futuro, le organizzazioni di categoria dei medici di famiglia nella gestione di eventuali ulteriori corsi.