La vicenda vaccini anti-influenzali nella ASL BA/3

Dopo tre anni di campagna vaccinale condotta dai MMG, la ASL proponeva un ritorno al passato

Anche quest'anno la vaccinazione antinfluenzale sarà praticata ai nostri pazienti nei ns. ambulatori.

Sorprendentemente quella che era diventata una prassi che incontrava il gradimento dei cittadini è stata messa in discussione dalla AUSL.

Le motivazioni addotte sono state giudicate dalla delegazione FIMMG pretestuose in quanto basate solo su esigenze economiche. L'Azienda intendeva "risparmiare" proprio sui vaccini antinfluenzali riaffidando tale compito agli uffici d'igiene.

I sindacati SNAMI e SIMGES nell'incontro dell'01/10/2001 accettavano le ragioni dell'Azienda e proponevano che ai medici di famiglia fosse consentito la vaccinazione solo dei Pazienti ultrasettantenni e dei non ambulabili.

Tale proposta veniva accolta dall'Azienda e sottoscritta solo dai predetti sindacati mentre contestualmente la FIMMG esprimeva la sua contrarietà e proclamava lo stato di agitazione della categoria.

Successivamente la delegazione FIMMG inviava una lettera alla direzione generale della AUSL BA/03 nella quale ribadiva i disagi che tale decisione avrebbe comportato per i cittadini a fronte di un esiguo risparmio per l'Azienda. Contestualmente la FIMMG indicava, fra i diversi settori nei quali operare un efficace risparmio con razionalizzazione della spesa, quello della prescrizione farmaceutica da parte dei Colleghi ospedalieri e specialisti, in particolare l'aderenza alle note CUF.

I membri della delegazione FIMMG, a loro volta, si rendevano disponibili ad elaborare una proposta di collaborazione con i medici ospedalieri per rendere omogenei i criteri prescrittivi al fine di superare anche conflittualità e disagi per gli Utenti

Nell'incontro del 08/10/2001 l'Azienda accettava le proposte FIMMG e autorizzava la vaccinazione con le modalità degli anni precedenti.

Affermare ancora una volta che solo la FIMMG è un sindacato costruttivo, attento alle esigenze dei cittadini oltre che dei medici di famiglia, con un rapporto trasparente nei confronti della controparte può sembrare autocelebrativo, ma gli avvenimenti che stanno radicalmente modificando il SSN richiedono grande compattezza intorno ai valori che in questo momento solo la FIMMG sembra rappresentare.

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08