ASL BA/3: ritardi cronici nei pagamenti a MMG e PLS: ennesimo accordo tra OO.SS. e Azienda

Clicca qui per ritornare all'Home Page

La ASL assicura: entro fine maggio il saldo di tutte le competenze arretrate

Oggetto: Verbale riunione OO.SS. M.M.G. e P.L.S. del 17/04/2002.

In data odierna c/o la Direzione Sanitaria aziendale sono riunite le OO.SS. M.M.G. e P.L.S..

Sono presenti per la parte pubblica: il dr. Zullo – Direttore Sanitario Aziendale-, la dr.ssa Laddaga – Direttore di Distretto -, il dr. S. Troilo – Direttore di Distretto - il Rag. Donato Falcicchio, Responsabile Area Gestione Personale

 

Per le OO.SS. M.M.G. e P.L.S.: il dr. D.Ventura – rappr. FED.MED. -, il dr. V. De Robertis, il dr. P. Scalera , e il dr. Tricarico – rappr. FIMMG - , il dr. Vitti – rappr. SNAMI -, il dr. Tortorella – rappr. FIMP.

 

Le delegazioni sindacali all’unanimità fanno presente il cronico ritardo nell’accreditamento degli emolumenti mensili, la cui valuta perviene in banca ben oltre il termine previsto dalle convenzioni 270 e 272 del 2000 (cioè entro il 30 del mese successivo a quello di competenza).

Si fa presente inoltre, che si applicano indebitamente commissioni sugli emolumenti di alcuni medici non titolari di conto corrente presso la Banca Tesoriera.

 

Tale situazione si protrae ormai da oltre 5 anni e le OO.SS ritengono che non ci si possa più accontentare di promesse e di periodici e temporanei aggiustamenti della situazione contabile, avendo esse, sinora, dimostrato in più occasioni collaborazione e comprensione nei confronti della AUSL:

 

le OO.SS. all’unanimità, comunicano che, a partire dai pagamenti relativi alle competenze del mese di marzo 2002 e per i mesi a seguire, laddove queste non dovessero essere accreditate con valuta entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di competenza , lasceranno liberi i propri iscritti di effettuare decreti ingiuntivi per il recupero di tutto il pregresso con gli interessi legali, svalutazione ed oneri accessori, non esclusa l’estensione dello stesso recupero alla valuta relativa ai ritardati pagamenti degli ultimi cinque anni.

 

Per quanto attiene al pagamento delle prestazioni aggiuntive (ADI, ADP, PPIP, Bilanci di Salute) le OO.SS. all’unanimità, lamentano ancora una volta cronici ritardi di oltre cinque mesi. Pertanto comunicano che lo stesso procedimento di recupero tramite ingiunzione, sarà posto in atto relativamente a queste competenze a partire dal 31 maggio 2002.

 

Le OO.SS. chiedono che gli arretrati pendenti relativi a ADI, ADP, PPIP, Bilanci di Salute vengano corrisposti entro la fine di maggio 2002, insieme alle competenze di aprile e, quindi per i mesi a seguire, con regolare cadenza mensile così come previsto dalle vigenti convenzioni ex DPR 270 – 272 /2000. Le OO.SS. chiedono, inoltre di conoscere l’esatta imputazione delle somme corrisposte che compongono il cedolino mensile, comprensive anche del dettaglio delle prestazioni aggiuntive liquidate.

 

Le OO.SS. sollecitano, inoltre, il pagamento dell’attivazione delle cartelle ADI sin qui effettuate e delle vaccinazioni anti-influenzali praticate nello scorso autunno.

 

Il Direttore Sanitario riconosce la legittimità delle richieste delle OO.SS. chiedendo ad esse qualche ulteriore momento di comprensione atteso che l’Azienda e tutto il SSR stanno attraversando momenti di delicata situazione gestionale per l’impossibilità di acquisire nuove risorse umane imposte dalle Leggi Regionali 28/2000 e 32/2001.

 

Il Direttore Sanitario assicura che l’Azienda si adopererà profondendo ogni sforzo per rispettare le scadenze imposte dagli accordi convenzionali. All’uopo il Direttore Sanitario fa presente che consegnerà la copia di questo verbale direttamente ai collaboratori presenti in riunione Falcicchio, Troilo e Laddaga affinchè, ciascuno per la sua competenza, metta in atto ogni provvedimento utile e necessario per onorare gli impegni che in questa sede l’Azienda si assume.

 

Letto confermato e sottoscritto.

 

 

Firmato: dr. Zullo – Direttore Sanitario Aziendale-, dr.ssa Laddaga – Direttore di Distretto -, dr. S. Troilo – Direttore di Distretto - Rag. Donato Falcicchio, Responsabile Area Gestione Personale

 

Dr. D.Ventura – rappr. FED.MED. -, dr. V. De Robertis Lombardi, dr. P. Scalera , dr. G. Tricarico – rappr. FIMMG - , dr. Vitti – rappr. SNAMI -, dr. Tortorella – rappr. FIMP.

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08