Schede pazienti: La Fimmg risponde alla ASL BA/2

Clicca qui per ritornare all'Home Page

Il report delle prescrizioni è in disaccordo con la normativa sulla Privacy e non è contemplato dall'ACN 

Egr. sig. Assessore Sanità

Regione Puglia

Egr. sig. Direttore Generale

AUSL BA/2

Egr. sig. Dirigenti DD.SS.SS.

AUSL BA/2

Oggetto: L. R. 32/01. Nota prot. 1646 del 10/01/01 Direzione Sanitaria.

In riferimento alla nota emarginata, sono a significare quanto segue.

L’art. 11 della legge regionale n. 32/01 ha introdotto unilateralmente nuovi carichi di lavoro in capo al MMG, libero professionista legato al SSN con un rapporto di parasubordinazione –collaborazione coordinata e continuativa- regolamentato attraverso ACN nazionali di durata triennale.

L’art. 11 suddetto pretende di modificare l’art. 31 del DPR n. 270/00, che individua i compiti del MMG e disciplina l’uso della scheda sanitaria individuale.

Tale previsione di legge, pertanto, ponendosi in contrasto con la norma regolatrice del rapporto di lavoro, necessita di preventiva contrattazione regionale con le OO.SS. maggiormente rappresentative, ai sensi del D.L.vo n. 502/92 e successive modificazioni.

In conseguenza va ritenuta nulla ogni comunicazione inerente, senza la preventiva concertazione, atteso che in sede di Comitato Regionale ex art. 12 è in corso la trattativa regionale integrativa. Aggiungasi che, non essendo inserito tale compito tra quelli previsti in convenzione, il compenso del MMG, ove tale compito fosse svolto, rimarrà –con le tariffe libero-professionali stabilite dall’Ordine competente- a carico dell’Azienda attraverso il Responsabile di Distretto che lo richiederà.

In ogni caso, ci sono più che fondati motivi per ritenere che le operazioni richieste possono ledere il diritto alla privacy del paziente, pertanto la scrivente organizzazione, in nome e per conto dei suoi iscritti, dovrà necessariamente adottare ogni tutela, riservandosi di investire del problema la competente magistratura e l'Autority garante della privacy qualora i Responsabili di Distretto intendano comunque richiedere i controlli sulle cartelle cliniche del singolo paziente che, come recita l'ACN, sono esclusivamente "ad uso del medico ed utilità dell'assistito".

Distinti saluti.

Bari, 11 febbraio 2002

Il Segretario Regionale

Dott. Filippo Anelli

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08