Giunta Regionale: via libera al progetto di ospedalizzazione domiciliare

Clicca qui per ritornare all'Home Page

Fonte: Tuttosanità

Giunta Regionale: via libera al progetto di ospedalizzazione domiciliare
 

Giunta Regionale: via libera al progetto di ospedalizzazione domiciliare

Il provvedimento approvato dalla giunta rientra nell’ambito dei progetti per il perseguimento di obiettivi prioritari del Piano sanitario nazionale 1998/2000 (art.1, c.34 e 34 bis della legge 662/96) e riguarda l’attuazione della ospedalizzazione domiciliare per il potenziamento dell' assistenza domiciliare.
Questo progetto è previsto per una durata di due anni con finanziamento pari ad euro 13.488.563,00 così destinati: - euro 11.413.693,13 per il personale da assumere per integrare le dotazioni delle unità operative interessate e in particolare medici e infermieri.
- Euro 1.181.653,28 per beni e servizi (auto, attrezzature).
- Euro 654.613,50 per la formazione del personale compreso quello del servizio di base ed i medici di medicina generale e pediatri di libera scelta.
- Euro 238.603,09 per spese generali.
Nel progetto sono coinvolti tutti i presidi ospedalieri della regione. Le discipline interessate sono quelle di medicina interna, oncologia, geriatria, neurologia, cardiologia, nefrologia, ematologia, gastroenterologia, malattie dell' apparato respiratorio.
Il Settore Sanità è stato autorizzato ad assegnare, con proprio provvedimento dirigenziale, le risorse finanziarie direttamente alle 12 AUSL e alle 2 Aziende Ospedaliere nonché all’ARES (171.313,15 euro) per la parte relativa alla formazione. (30 dicembre 2002)

 

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione