I medici di Continuità Assistenziale protestano per il mancato compenso ai sensi della determinazione dirigenziale 479 del 5/11/02.

Clicca qui per ritornare all'Home Page

 

Egr. Sig. Direttore Generale

AUSL FG/2

Cerignola (FG)

Egr. sig. Assessore alla Sanità

Regione Puglia

Oggetto: Compenso ai sensi della determinazione dirigenziale 479 del 5/11/02.

In relazione alla vostra nota prot. 27 del 7/1/03, si ribadisce che la partecipazione al progetto-obiettivo "Compartecipazione alla spesa farmaceutica" del 4 ottobre 2002, da parte dei medici addetti al servizio di Continuità Assistenziale, è stata decisa in seno al Comitato ex art. 12 del DPR 270/00. Il compito dei predetti medici era individuato nella disponibilità a procedere alla "distribuzione e accettazione delle domande di esenzione ticket da parte degli assistiti".

Tale compito, come individuato, non è previsto dall’accordo di settore ma è un compito aggiuntivo, definito in ambito di contrattazione regionale.

Pertanto, dopo la sottoscrizione di detto accordo regionale, esso è divenuto un dovere di tutti i medici del servizio e come tale deve essere compensato a prescindere dal numero di certificazioni ritirate, poiché, data la tipologia del servizio, non è in potere del medico assicurare il ritiro di un numero minimo di certificazioni.

Preso atto che questa Azienda si rifiuta di dare attuazione alla circolare urgente prot. 24/0199/SP del 7/10/02, a firma dell’Assessore alla Sanità, preannunciamo che è stato dato mandato all’ufficio legale presso la sede di Bari di questa Organizzazione sindacale– al quale da ora in poi dovrete inviare ogni altra comunicazione- di dare corso al recupero dei crediti vantati e di segnalare l’accaduto ai competenti organi per le responsabilità patrimoniali.

Chiediamo, inoltre, all’Assessore alla Sanità, cui la risposta dell’azienda è inviata per opportuna conoscenza, quali iniziative intende adottare in merito, vista la palese violazione dell’accordo in parola.

Distinti saluti.

Bari, 11 gennaio 2003.

Il Segretario Regionale di Settore Il Segretario Regionale Generale

Dott. Nicola Calabrese Dott. Filippo Anelli

 

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione