Comunicato FIMMG Continuità Assistenziale

Le risultanze dell'incontro del Comitato Regionale ai sensi DPR 270/2000

 

La FIMMG Continuità Assistenziale ha partecipato al primo incontro del Comitato Regionale di cui all’art. 12 del DPR 270/00. In quella sede, oltre a sottolineare il ruolo del servizio di Continuità Assistenziale nella medicina del territorio e la necessità, quindi, di una più attenta politica regionale alle sue problematiche, abbiamo fatto una serie di richieste. In particolare è stato chiesto:

 

  1. un incontro del Comitato Regionale monotematico per la definizione dell’accesso relativamente all’anno 2001, ciò al fine di fornire indirizzi uniformi alle Aziende per l’applicazione dell’accordo nazionale. In particolare:

    1. art. 20, comma 5, e 49, comma 3, DPR 270/00: definizione di un meccanismo centralizzato o decentralizzato;

    2. norma transitoria 2, comma 2, DPR 270/00: definizione della suddivisione numerica in relazione all’applicazione percentuale indicata dal Contratto.

     

  2. pagamento degli arretrati per i medici che hanno lavorato in forma attiva nel servizio di reperibilità della Continuità Assistenziale;

  3.  

  4. pagamento del compenso previsto all’art. 57, comma 5, DPR 270/00: violazione dell’accordo del 14 giugno 2001 che prevedeva la messa a regime di tutti gli istituti economici previsti dal DPR 270/00 a partire dalle competenze di giugno 2001.

  5.  

  6. richiesta di disporre alle Aziende la liquidazione delle PPIP, allegato "D" lett. A, DPR 270/00. Il sistema di registrazione delle PPIP in Continuità assistenziale è operativo da settembre 2000. A tutt’oggi le Aziende non liquidano tali prestazioni. Anche su questo vi è violazione dell’accordo del 14 giugno in quanto le PPIP fanno parte degli Istituti contrattuali non sottoposti a Trattativa regionale.

  7.  

  8. Art. 57, comma 6, DPR 270/00: pagamento degli arretrati relativi agli aumenti del costo della benzina (periodo ’98 – settembre 2001). Abbiamo richiesto un meccanismo automatico di adeguamento al costo della benzina senza piombo a partire da gennaio 2002.

  9.  

  10. pagamento degli arretrati dal 1 gennaio 2001 a luglio 2001 (o fino a febbraio 2001): la continuità Assistenziale ha avuto il pagamento degli arretrati fino a dicembre 2000.

  11.  

  12. Plus orario di cui all’art. 50, comma 1, DPR 270/00: uniformità su tutto il territorio Regionale.

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08