Prescrizione piano terapeutico 

 

Prescrizione piano terapeutico

 

Ai Commissari straordinari e Direttori Generali ASL - Ai Dirigenti Aree farmaceutiche territoriali - Ai Direttori Sanitari ASL - Prot. n. 24/24322/ATP/3 del 28 novembre 2007

Pervengono, anche per le vie brevi, richieste di chiarimenti alla nota di questo Assessorato prot. n. 24/1005/ATP/3 del 23.01.07, di pari oggetto, con particolare riferimento sia all'opportunità di considerare gli ambulatori interni delle AA.SS.LL. come strutture specialistiche, che alla possibilità che gli ambulatori interni ed esterni delle ASL, possano essere preposti alla formulazione di piani di terapia, sebbene non ancora individuati dalla Regione.
Fermo restando quanto previsto sia dal1’AIFA che dai provvedimenti di Giunta regionale nn. 362/05 e 1027/06, in merito ai centri che possono formulare diagnosi e piano terapeutico, si specificia che per quei farmaci, nelle more dell’adozione definitiva di idoneo recepimento delle nuove note AIFA 2006/07, con la relativa individuazione di centri e/o ambulatori preposti alla formulazione di piani di terapia, ove possibile, al fine di garantire la prosecuzione della terapia e, comunque in un'ottica di razionalizzazione e contenimento della spesa farmaceutica, i piani di terapia possono essere predisposti dagli specialisti individuati dalla D.G.R. n. 1027/06.
Detti specialisti ambulatoriali potranno predisporre i piani terapeutici qualora gli ambulatori siano dotati di strumentazione idonea a formulare la sopra citata diagnosi e relativo piano terapeutico e/o nel caso in cui i pazienti siano in possesso di documentazione diagnostica (Rx, analisi lab, ecc.) rilasciata da strutture pubbliche e/o convenzionate.
Ai Direttori Sanitari delle AA.SS.LL. si raccomanda la massima divulgazione della presente nota a tutte le strutture interessate.

Home

Utenti on line:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008