Rimborsabilita'   e   modalita'   di   prescrizione   dei  medicinali antistaminici.

(GU n. 49 del 28-2-2004)

MINISTERO DELLA SALUTE ORDINANZA 24 febbraio 2004
 allegato
Rimborsabilita'   e   modalita'   di   prescrizione   dei  medicinali
antistaminici.
                      IL MINISTRO DELLA SALUTE
  Visto l'art. 32 della legge 23 dicembre 1978, n. 833;
  Visto  l'art.  117  del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112 e
successive modificazioni;
  Visto  l'art.  3 del decreto-legge 15 aprile 2002, n. 63 convertito
in legge con modificazioni dalla legge 15 giugno 2002, n. 112;
  Visto  il  testo  unico delle  leggi sanitarie, approvato con regio
decreto 27 luglio 1934. n. 1265;
  Considerato  che  il  periodo  della  ricorrenza  stagionale  delle
allergie e' gia' iniziato e presenta un sensibile anticipo temporale,
legato ai cambiamenti climatici registratisi fin dall'anno 2003;
  Considerato  che la prevalenza della patologia su base allergica e'
in aumento specie nei bambini e nei soggetti anziani;
  Considerato   che   il   fenomeno   dell'inquinamento   e'  elevato
soprattutto  nelle  grandi  citta'  e  si  somma  nel  determinare  e
nell'aggravare le malattie su base allergiche;
  Considerato  che  i  farmaci  antistaminici  sono  efficaci  per il
controllo  dei  sintomi  delle  patologie  su  base  allergica e sono
attualmente classificati in fascia C, a totale carico del cittadino;
  Ritenuto  che  il  normale  iter  procedurale previsto dall'art. 3,
comma  9-ter, del decreto-legge 15 aprile 2002, n. 63, convertito con
modificazioni dalla legge 15 giugno 2002, n. 112, avrebbe determinato
la   esecutivita'   del  provvedimento  di  rimborso  dei  medicinali
antistaminici,  in  tempi  successivi  al periodo stagionale, gia' in
fase di inizio, in cui si verificano le malattie su base allergica;
  Ravvisata,  sulla base delle motivazione suesposte, la necessita' e
l'urgenza  di  provvedere  affinche' i medicinali antistaminici siano
riclassificati in fascia A e quindi rimborsati dal Servizio sanitario
nazionale;
                               Ordina:
                               Art. 1.
  1.  I  medicinali  antistaminici  ammessi  al  rimborso sono quelli
elencati nell'allegato 1 della presente ordinanza, di cui costituisce
parte integrante ad ogni effetto.
  2.  La  prescrizione, in base alla nota CUF n. 89, e' limitata alla
seguente condizione: «pazienti affetti da patologie su base allergica
di  grado  medio  e  grave  (rinocongiuntivite  allergica stagionale,
orticaria  persistente  non  vasculitica)  per trattamenti prolungati
(superiori a sessanta giorni)».

      
                               Art. 2.
  1.  La  presente  ordinanza  entra  in  vigore  all'atto  della sua
pubblicazione  nella  Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed
ha la durata di quattro mesi.
    Roma, 24 febbraio 2004
                                                 Il Ministro: Sirchia

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: in rete dal 25/02/2008