Regolamentazione delle prestazioni specialistiche rientranti nei livelli essenziali di Assistenza - Precisazioni.

Clicca qui per ritornare all'Home Page

Circolare Regionale Prot. 24/24437 del 10.12.2001

Prot. 24/24437 del 10.12.2001

Agli II.R.C.C.S.

Agli Enti Ecclesiastici e,p.c.

Alla Svimservice spa LORO SEDI

 

Oggetto: D.G.R. n.139212001 - Regolamentazione delle prestazioni specialistiche rientranti nei livelli essenziali di Assistenza - Precisazioni.

 

AI fine di assicurare la corretta applicazione, con decorrenza 05.10.2001, della D.G.R. n.1392/2001, nella parte concernente la "Regolamentazione delle prestazioni specialistiche rientranti nei livelli essenziali di Assistenza", paragrafi branca oculistica e radiodiagnostica (pagg. 9-12), si forniscono alle SS.LL. le seguenti indicazioni.

 

Branca di oculistica

Com'è noto, la citata deliberazione ha stabilito che i trattamenti con laser Decorrezione dei vizi di rifrazione, possono essere erogati, con oneri a carico deI S.S. solo in presenza di alcune specifiche indicazioni clinico-diagnostiche.

Tale regolamentazione ha provocato dubbi e perplessità che, con le seguenti precisazioni si ritiene di dirimere.

 

In particolare, hanno diritto ad essere sottoposti ad interventi laser di chirurgia refrattiva, pur non rientrando nelle sopracitate indicazioni clinico-diagnostiche, i pazienti:

    1. che alla data deI 5 ottobre u.s. erano già stati sottoposti, presso struttura pubblica o accreditata, ad intervento nell'altro occhio;

    2. già sottoposti a chirurgia laser che presentano astigmatismo irregolare o altri difetti refrattKnon correggibili con lenti a tempiale (occhiali).

 

Gli assistiti che non rientrano nelle già citate indicazioni clinico-diagnostiche e che erano in lista di attesa per l'effettuazione dell'intervento antecedentemente alla data di entrata in vigore della deliberazione di G.R. n.1392/2001 (5 ottobre 2001), ancorché abbiano effettuato esami specialistici propedeutici allo stesso, non possono effettuare il trattamento con oneri a carico deI S.S.R.

 

Si riporta , di seguito, l'elenco delle prestazioni specialistiche, con i relativi codici e tariffe regionali, indicate nella deliberazione n.1392/2001:

 

Nota

codice

Prestazione

Tariffa (lire)

 

11.99.2

Correzione dei vizi di refrazione

(con laser ad eccimeri o laser ad olmio)

143.220

1

11.99.4

Correzione dei vizi di refrazione

(con laser ad eccimeri tecnica Lasik o lamellare)

354.000

 

95.02

Esame complessivo dell’occhio

(visita oculistica, esame dell’occhio comprendente tutti gli aspetti del sistema visivo)

37.200

 

09.19

Altre procedure diagnostiche sull’apparato lacrimale (Test di Schirmer)

73.656

 

95.03.1

Studio della topografia corneale

104.625

 

95.13.1

Pachimetria corneale

69.750

 

11.99.1

Applicazione terapeutica lente a contatto

28.644

 

 

Si segnala che è stata predisposta deliberazione di G.R. con la quale si rettificano gli importi di quelle prestazioni, già inserite nel tariffario regionale, per le quali, per mero errore, non è stata applicata la riduzione deI 7% rispetto le tariffe ex DM. 22.07.96.

 

Branca di radiodiagnostica

Si riportano i codici e le relative tariffe regionali delle nuove prestazioni specialistiche inserite nel Nomenclatore tariffario regionale delle prestazioni specialistiche ambulatoriali:

 

40.19.3 BIOPSIA MICROISTOLOGICA CON ASPIRAZIONE FORZATA AUTOMATICA SOTTO GUIDA ECOGRAFICA 900.000

 

40.19.4 BIOPSIA MICROISTOLOGICA CON ASPIRAZIONE FORZATA AUTOMATICA SOTTO GUIDA STEROETASSICA 1.500.000

 

Il dirigente di Settore

Dott. Carlo Di Cillo

 

Home

Fimmg Bari: Sezione Telematica e Comunicazione: messo in rete il 25/02/08