FIMMG PUGLIA: PER IL 118 RIORGANIZZAZIONE RINVIATA A GENNAIO

Comunicato Stampa

FIMMG PUGLIA: PER IL 118 RIORGANIZZAZIONE RINVIATA A GENNAIO

Bari, 21 dic. - Si è riunito ieri il Comitato Permanente Regionale per la medicina generale per discutere sulla riorganizzazione del sistema 118 nell’ambito del rinnovo della contrattazione regionale di lavoro del personale medico convenzionato. La Regione Puglia e le OO.SS. hanno condiviso le linee guida alla base del progetto di riordino del sistema di Emergenza Territoriale. L’intero sistema regionale del 118 sarà suddiviso in aree territoriali omogenee, in cui il servizio sarà assicurato attraverso: a) postazioni non medicalizzate; b) postazioni medicalizzate; c) postazioni mobili su auto medica (a supporto di più postazioni non medicalizzate); d) punti di primo intervento territoriali (PPIT); e) centrale operativa. Ad ogni area territoriale omogenea saranno assegnati un numero di medici sufficienti a coprire i servizi su auto mediche; postazione di ambulanza medicalizzata; punti di primo intervento territoriali PPIT e Centrale Operativa (se esistenti nell’area); sottraendoli all’attuale assegnazione alle singole postazioni. L’organizzazione del servizio sarà affidato ai medici del 118 che da una parte individueranno un referente medico per ogni area territoriale omogenea con il compito di coordinare il servizio e dall’altra indicheranno i propri componenti nel Dipartimento emergenza urgenza regionale. “Abbiamo preso atto delle proposte e dei dati complessivi del servizio 118 – suddivisi per azienda sanitaria - forniti solo oggi dalla Regione Puglia ai fini della riorganizzazione del sistema 118”, ha dichiarato il dott. Filippo Anelli, Segretario regionale della FIMMG Puglia. “Pur condividendo le linee guida generali presentate dalla Regione Puglia finalizzate alla riorganizzazione del servizio del 118, non possiamo non esprimere il nostro rammarico per non essere riusciti a concludere l’accordo regionale per il 118 entro il 31/12/2007. Ai colleghi in attesa del contratto ribadiamo la nostra ferma volontà di portare a termine la contrattazione regionale in tempi brevi, assicurando il massimo impegno per raggiungere questo obiettivo entro gennaio 2008”. Sulle base di questa sollecitazione la Regione Puglia ha già convocato le Organizzazioni Sindacali per il giorno 8 gennaio 2008, all’indomani delle festività natalizie, per riprendere la contrattazione regionale.

 

Home

Utenti on line:

Fimmg Puglia:  in rete dal 25/02/2008